Spreco alimentare. Il Rotary Club Caserta Reggia si mobilita

Spreco alimentare. Il Rotary Club Caserta Reggia si mobilita

Claudio Sacco 

– «Giovedì 7 febbraio alle ore 18 presso la nostra sede sociale il ristorante Massa come il Rotary Club Caserta Reggia presentiamo alla città il progetto sullo spreco alimentare». A darne notizia è il presidente del sodalizio casertano Roberto Mannella. All’iniziativa saranno coinvolti alcuni istituti scolastici della città per un totale di 1500 alunni. La Scuola Lorenzini, l’Istituto Salesiano, l’Istituto comprensivo De Amicis – Da Vinci e l’Istituto comprensivo Pietro Giannone. All’incontro con la stampa saranno presenti i dirigenti scolastici e i soci coinvolti nell’iniziativa. roberto mannellaIl dottore Mannella poi aggiunge: «Il progetto nasce dalla constatazione che lo spreco alimentare è un problema diffuso, universale, con risvolti non solo economici, ma anche sociali ed etici: sprecare cibo significa sprecare o buttar via la natura, le tradizioni, il lavoro degli addetti al settore produttivo, insomma una parte importante della nostra cultura e del nostro essere. Ogni anno buttiamo o scartiamo nel mondo 1/3 di tutto l’utile all’alimentazione umana, ovvero 1,3 miliardi di tonnellate di cibo che potrebbero sfamare oltre 3 miliardi di persone all’anno. Con questo progetto si vuole fare “Educazione Alimentare” eliminando comportamenti alimentari scorretti, educando ciascuno di noi a migliorare la propria nutrizione quella di tutti, utilizzando sempre nel modo migliore le risorse alimentari». La prima conferenza si terrà l’11 febbraio presso l’Istituto Giannone e verranno coinvolti circa 370 alunni e 40 docenti con la distribuzione di un manuale per un consumo responsabile.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7642 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità 0 Comments

Aversa, il carcere luogo di rieducazione. Parola di Ciambriello

Pietro Battarra – “Il tema del lavoro e della formazione in carcere, come quello delle attività educative, è strettamente legato al concetto costituzionale del carcere come luogo di rieducazione e

Primo piano 0 Comments

Gino Licata, cantautore ostinato. E il 10 c’è Riccardo Ceres

(Claudio Sacco) – Il cantautore casertano Gino Licata sarà protagonista dello spettacolo musicale “Le napoletane sono belle” in programma domani sera alla “La Cantina degli Ostinati”, di cui è direttore

Attualità 0 Comments

Startup. L’assessore Fascione presenta i bandi della Regione

(Maria Beatrice Crisci) – “L’impegno della Regione è a 360 gradi. Stiamo lavorando e ci sono anche tante possibilità. Il bando startup, in particolare, prevede contributi a fondo perduto, con

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply