Terra ‘nnaMurata. Arienzo rende omaggio a Giacomo Furia

Terra ‘nnaMurata. Arienzo rende omaggio a Giacomo Furia

Claudio Sacco

Sala consiliare (1)– Terra ‘nnaMurata è entrata nel vivo. La manifestazione pensata per celebrare Giacomo Furia, che ad Arienzo ha avuto i natali, ha avviato gli eventi del fitto cartellone che terminerà il 19 maggio. Tutte le attività programmate nella rassegna sono destinate a ripercorrere la sua carriera artistica. In televisione Furia è stato fra gli attori che hanno partecipato al primo sceneggiato della Rai del 1954. Si è cimentato anche in numerosi caroselli televisivi, ha partecipato a più di cento film come caratterista; diciassette quelli girati con Totò. Per il grande pubblico resta indimenticabile nelle interpretazioni al fianco di Totò e Peppino De Filippo con “La banda degli onesti”, nel ruolo di Rosario, marito della bella pizzaiola Sofia Loren nelle scene de “L’Oro di Napoli”. Altre interpretazioni memorabili sono quelle ne “Il medico dei pazzi” e nel ruolo di Tifariello al fianco di Anna Magnani nel film “Assunta Spina”.

E’ partito ieri il ‘Gioco del teatro’, un Laboratorio teatrale che coinvolge i bambini. L’iniziativa, a cura dell’Associazione “Fatti per Volare”, ha visto protagonisti gli alunni dell’Istituto Comprensivo G. Galilei e l’attore professionista Domenico De Rosa che ha avuto modo nella sua carriera di conoscere e lavorare con Furia. Il direttore artistico Enzo Gagliardi ha ricordato: “Arienzo ha un legame particolare con il teatro e i Furia, già il padre di Giacomo, Filippo ebbe modo di contribuire a diverse commedie realizzate ad Arienzo di cui molti ne ricordano ancora piacevolmente l’esito. Filippo infatti aveva la passione per il teatro esercitata frequentemente in tante rappresentazioni. Negli ultimi anni questa tradizione è andata persa, questo progetto realizzato negli spazi comunali tende a far nascere nei ragazzi la curiosità per questa arte, con l’allestimento di una pièce finale aperta ai genitori, con l’auspicio che si possa proseguire sistematicamente anche dopo”.

Terra nnaMurata foto1.jpgNella composizione del cartellone, Gagliardi ha cercato di realizzare gli eventi che lo celebrassero, favorendo la conoscenza del suo elevato valore artistico, la sua lunga carriera professionale e la normalità con cui ha vissuto la sua celebrità. È per me un onore fare riecheggiare nella sua città natale la sua vita, attraverso la recitazione, la musica, e le svariate performance che seguiranno”, ha concluso.

Il Laboratorio è stato organizzato nelle ore pomeridiane dalle 17,30 alle 19,00 nell’aula consiliare, in collaborazione con l’Associazione FattiperVolare onlus, attiva sul territorio nella valorizzazione del patrimonio, e con la partecipazione dei volontari del Servizio Civile. Seguiranno, l’11 maggio l’inaugurazione del Museo, di una mostra-artigianato, l’estemporanea di arte moderna, spettacoli e recital.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7603 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Economia 0 Comments

Caserta – Uzbekistan, andata e ritorno lungo la via della seta

(Maria Beatrice Crisci) – Si fanno sempre più stretti i rapporti tra Caserta e la Repubblica dell’Uzbekistan. Il console onorario dello Stato asiatico nella città della Reggia Vittorio Giorgi, fondatore e

Cultura 0 Comments

Auguri al Museo Campano, sono 150 anni dalla sua fondazione

Claudio Sacco – «Tutto ciò che in esso viene gelosamente custodito è frutto della perseveranza e della abnegazione di personalità di prestigio nel mondo della cultura e dell’arte». In una

Comunicati 0 Comments

Coronavirus, sospesi gli spettacoli al Comunale, al Garibaldi e al Ricciardi

Claudio Sacco -In ottemperanza al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2020 che prevede la sospensione di “manifestazioni, eventi e spettacoli di qualsiasi natura, ivi inclusi quelli

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply