Valentine’s Day, la Caserta innamorata si incontrerà a pranzo

Valentine’s Day, la Caserta innamorata si incontrerà a pranzo

Maria Beatrice Crisci

– La Caserta innamorata è in fibrillante attesa per la festività di San Valentino, la giornata più cardiologica dell’anno. La ricorrenza di domani non è più un’esclusiva dei fidanzatini, ma è l’occasione per rivendicare i propri amori, le proprie passioni. Si può essere innamorati di un’altra persona, ma anche di un fidato amico a quattro zampe, o appassionati d’arte, di musica, di eventi. In realtà, è anche un momento per volersi bene, per avere attenzione verso di sé.

Insomma, San Valentino, vescovo di Terni, da martire a patrono degli innamoramenti, giustiziato per aver celebrato il matrimonio tra una cristiana e un pagano, è diventato l’emblema delle passioni. E cosa non si fa nel suo nome. Tutti pazzi per amore, dunque, anche a Caserta.

Ma è il cibo il vero mantra di San Valentino. E si inizia al mattino, quando i giovanissimi vengono sorpresi dalla consegna di maxi scatole a forma di cuore con dentro la prima colazione e per i più fortunati anche un regalo personale. Mittente il tenero fidanzatino.

San Valentino 2021 cade di domenica, il che vuol dire che nelle zone “gialle”, almeno di giorno, sarà possibile accedere ai ristoranti o comunque trascorrere del tempo fuori casa. È comunque

A cominciare da Tre Farine (via Cesare Battisti) dei fratelli Ferraro che per il pranzo del Valentine’s day lanciano un menù degustazione di ristorante e un altro di pizzeria. Dal finger e bollicine, antipasti a scelta tra carciofo in tempura e cannolo di baccalà, primi tra risotto barbabietola e gamberi  e bottoni zucca e provola. Secondo tra maialino, porcini e patate e salmone, friarielli e provola. E per concludere in dolcezza “Amore al cioccolato e lampone”.

La Regina della cucina casertana Rosanna Marziale propone il delivery del suo ristorante Le Colonne (viale Douhet) per chi desidera ordinare il menu completo di San Valentino e mangiarlo con la propria metà a casa. Per dessert l’invitante dolce di rose con crema tiepida allo zabaione.

E sarà Valentine’s Day anche da Nippon in Corso Trieste. Due le proposte: un pranzo speciale  per la festa di San Valentino o una romantic box per una cena intima in casa.

Per celebrare la giornata lo chef di Prosit in via Ferrante propone, nella sua atmosfera magica, un pranzo all’insegna dell’affetto e dei sentimenti, per vivere tutte le sfumature dell’amore. La novità è il panino secondo Prosit, da provare.

Don Lisandro Osteria Moderna (via Verdi) rappresenta un luogo per un San Valentino intimo e romantico. Il patron Almerigo Bosco non nasconde che ci sarà una sorpresa per le coppie di innamorati.

Tutto l’amore in mezzo al pane è poi la simpatica proposta culinaria di Public House in via Gasparri. Rosella è l’hamburger di chianina, insalata e formaggio e prosciutto affumicato. Per un pranzo di San Valentino alternativo ma non tanto.

E dopo pranzo la festa continua. Per chi ne ha ancora voglia.

Foto di Terri Cnudde da Pixabay

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7911 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Spettacolo 0 Comments

Una casertana dal Commissario Ricciardi, è Rossella Di Lucca

Maria Beatrice Crisci – Tra i volti di Terra di Lavoro nella serie “Il commissario Ricciardi” di Rai Uno c’è anche la giovane attrice casertana Rossella Di Lucca. La vedremo

Spettacolo 0 Comments

Caserta, il regista Civica tra le parole imbrogliate di Eduardo

Marco Cutillo – Ci sono giorni in cui si incontrano persone speciali. Giorni normali, stanchi, anche un po’ grigi, ma dall’elevato potenziale nascosto. Massimiliano Civica è una maglietta sgualcita e

Attualità 0 Comments

Commercialisti in festa. Brindisi di Natale con attestati

Maria Beatrice Crisci – Sono quarantacinque i dottori commercialisti iscritti all’Ordine di Caserta che hanno tagliato quest’anno il nastro dei 25 anni di lavoro. Gli attestati sono stati consegnati in

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply