Trianon Viviani, storie teatrali di “Sirene signore e signorine”

Trianon Viviani, storie teatrali di “Sirene signore e signorine”

-Sirene, signore e signorine è il titolo della performance del progetto speciale la Scena delle Donne – Percorsi teatrali con le donne a Forcella, ideato e curato da Marina Rippa per f.pl. femminile plurale, in scena al Trianon Viviani, giovedì 28 e venerdì 29 ottobre, alle 21.

In questo spettacolo si racconta, attraverso il vissuto di ciascuna interprete, la storia di donne che hanno avuto a che fare con la città di Napoli. Sono figure leggendarie, mitologiche e figure reali. Artiste, sante, regine, donne colte o del popolo, studiate e incarnate a seconda della “corrispondenza” con se stesse. Così si incontrano, tra le tante, Diana De Rosa, Adriana Basile, Giovanna I d’Angiò, Maria d’Avalos, la sirena Parthenope, Bernardina Pisa, santa Restituta, la Madonna delle scarpette e quella bruna del Carmine, Maria Lorenza Longo e Maria Paris.

Figure femminili spesso dimenticate, non tutte napoletane di nascita, ma che hanno fatto della città la loro patria di elezione, immaginate di passaggio al teatro Trianon Viviani a raccontarci di loro, del tempo vissuto, di un pezzo di storia che spesso non si conosce.

In scena Amelia Patierno, Anna Liguori, Anna Manzo, Anna Marigliano, Anna Patierno, Antonella Esposito, Flora Faliti, Flora Quarto, Ida Pollice, Melina De Luca, Nunzia Patierno, Patrizia Iorio, Rosa Lima, Rosa Tarantino, Rosalba Fiorentino, Rossella Cascone, Susy Cerasuolo, Susy Martino, Tina Esposito. MessinscenaMarina Rippa, Monica Costigliola eFiorella Orazzo, disegno luci e tecnicaDesideria Angeloni, organizzazione Lucia Borriello,fotoSara Petrachi / KontroLab,videoIsabella Mari per Parallelo 41,graficaMassimo Staich. Presentato due anni fa a palazzo Fondi, nell’àmbito del Napoli teatro festival Italia, lo spettacolo è allestito in collaborazione con l’assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli. I biglietti degli spettacoli del Trianon Viviani sono acquistabili presso il botteghino del teatro, le prevendite autorizzate e online sul circuito AzzurroService.net. Il botteghino è aperto dal lunedì al sabato, dalle 10 alle 13:30 e dalle 16 alle 19; la domenica dalle 10 alle 13:30.

Per accedere al teatro è obbligatorio il possesso del green pass e l’uso della mascherina.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7775 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Economia 0 Comments

Lavoro, legalità e sicurezza. A Sessa Aurunca un seminario

Maria Beatrice Crisci – Lavoro, legalità e sicurezza. Sarà questo il tema in programma domani 16 maggio dalle ore 15 alle ore 19 a Sessa Aurunca, aula consiliare. L’iniziativa è

Comunicati 0 Comments

Reggia, il calendario dell’Avvento con i pastori del Presepe

-Un calendario dell’Avvento con i personaggi del Presepe della Reggia di Caserta per avvicinarci insieme alla Vigilia di Natale.Il Museo del MiBACT, in attesa di poter accogliere i suoi visitatori,

Attualità 0 Comments

Sindaci Atellani insieme per un programma d’azione comune

Un nuovo vertice dei Sindaci Atellani per definire un primo programma comune di azione concreta. “Uniti si vince, bisogna coordinarsi per affrontare meglio i difficili problemi del territorio” dichiara il

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply