Tutti cantano Sanremo… con l’asprinio di Tenuta Fontana

Tutti cantano Sanremo… con l’asprinio di Tenuta Fontana

(Claudio Sacco) – Tutti cantano Sanremo, e lì tutti bevono asprinio. Sì, da domenica 5 febbraio e fino a sabato 11 l’hospitality della kermesse canora ligure proporrà Tenuta Fontana come technical sponsor con due dei suoi splendidi vini: l’asprinio Civico 44 e l’aglianico Civico 28. Dopo il successo dello scorso anno, Casa Sanremo ha riconfermato l’eccellenza campana dell’azienda agricola con sedi in Carinaro e Pietrelcina, scegliendo i suoi vini per accompagnare i piatti e i prodotti che saranno serviti agli ospiti.

tenuta fontana civico 44tenuta fontana-fotoIl Gruppo Eventi, con il mitico Fofò Ferriere responsabile degli eventi gastronomici, ha voluto affidare per il secondo anno consecutivo ai vini di Tenuta Fontana il ruolo di protagonisti dell’hospitality del 67° Festival della Canzone italiana.

Per festeggiare la sua decima edizione, Casa Sanremo ha scelto una doppia location, il Palafiori e Villa Ormond. Il taglio del nastro domenica 5 febbraio alle ore 18 con la showgirl Elisabetta Gregoraci, resterà aperta fino a sabato 11 con intrattenimento no stop e oltre 350 eventi in programma.

Casa Sanremo si rinnova ogni anno, negli spazi e nei contenuti, pur mantenendo la sua cifra tradizionale dedicata al sociale, agli showcase, alle eccellenze enogastronomiche italiane e alla moda. Il 2017 però sarà ricordato in particolar modo come l’anno delle partnership d’eccellenza.

Tenuta Fontana offre una linea di vini autoctoni basando il proprio core business sulla qualità del prodotto. Le etichette hanno numeri evocativi legati alla storia di San Pio. “E’ un vero piacere – sottolineano Mariapina e Antonio Fontana, i giovani manager dell’azienda – essere stati confermati per il secondo anno consecutivo. Ciò significa che hanno apprezzato la nostra professionalità e la qualità dei nostri vini. La nostra mission è ambiziosa: produrre vini di qualità a un costo accessibile, valorizzare i prodotti della Campania, promuovere il loro consumo a tavola. La qualità è il nostro principale obiettivo, coniugando tradizione, modernità e innovazione con un costante impegno rivolto al progresso. Noi di Tenuta Fontana crediamo che il vino sia il prodotto migliore per far conoscere un territorio e le sue risorse, la storia e la cultura, le tradizioni e i piatti tipici”.

Ad accompagnare le cene e i buffet offerti agli ospiti di Casa Sanremo ci saranno, quindi, l’asprinio Civico 44 come bianco e l’aglianico Civico 28 come rosso, vini che nascono nelle terre della famiglia Fontana in Terra di Lavoro e nel Sannio. L’asprinio è un prodotto su cui la famiglia Fontana scommette molto, è un vino bianco dal sapore intenso, che offre un ventaglio di sentori fruttati e floreali, prodotto dalle uve della classica alberata. È molto indicato su pizze, immancabili a Casa Sanremo, e prodotti caseari come la mozzarella di bufala.

L’aglianico dal colore rosso rubino profuma di frutti rossi (more e lamponi). Abbastanza persistente, fresco e tannico, è un vino morbido e sapido con gradevoli note balsamiche, ideale per accompagnare tutto il pasto, ma che dà il meglio di sé con pietanze a base di carni rosse, formaggi e salumi, molto presenti nei menù di Casa Sanremo.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7501 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Spettacolo 0 Comments

La fisarmonica suona a Caserta. Sul palco c’è Pietro Adragna

(Luigi D’Ambra) – È un fisarmonicista italiano, concertista a livello internazionale, nominato campione del mondo di fisarmonica nel 2009 e nel 2011.  È Pietro Adragna classe 1988, siciliano. Ci sarà lui sul

Primo piano 0 Comments

Una donna sulle orme di Matilde Serao, premiata Agnese Pini

Maria Beatrice Crisci – Va alla giornalista Agnese Pini il Premio Matilde Serao. Appuntamento in piazza del Vescovado a Carinola il prossimo mercoledì 21 luglio alle 18.30. Agnese Pini dal

Primo piano 0 Comments

‘O quaderno napulitano di Danila Riccio, da Berlino a Napoli

Pietro Battarra  – Sarà presentato al Museum Shop&Bar a Napoli giovedì 20 giugno alle 19 il taccuino illustrato di Danila Riccio per RAUM Italic. Nell’occasione, i disegni originali, tutti rigorosamente

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply