Vaccini no limits, alla Garibaldi tanti gli studenti del Giordani

Vaccini no limits, alla Garibaldi tanti gli studenti del Giordani

Maria Beatrice Crisci

-In più di cento gli studenti che hanno aderito all’open day e si sono vaccinati presso l’hub vaccinale della Garibaldi. La seduta era aperta agli studenti dell’Itis Giordani e alle famiglie, ma nei prossimi giorni l’hub è pronto ad accogliere anche ragazzi di altri istituti del territorio. A sostenere fortemente l’iniziativa la dirigente scolastica dell’Istituto casertano Antonella Serpico che sottolinea: «Noi dell’Itis abbiamo fatto da apripista alle vaccinazioni. E’ questa comunque una opportunità che viene offerta dall’Asl di Caserta anche agli studenti di altre scuole». Ricordiamo che proprio l’Itis Giordani in collaborazione con l’Asl e la Brigata Garibaldi aveva lanciato qualche settimana fa un video spot con lo scopo di incentivare i giovani alla vaccinazione.

Nel video l’intervista al dottor Michele Giuseppe Tari, responsabile Asl del centro vaccinale della Brigata Garibaldi, e l’idea di un open day per il primo settembre presso l’hub vaccinale della Caserma Garibaldi. La preside Antonella Serpico ricorda che «Il video con l’intervista è stato realizzato interamente dagli studenti del Giordani Anna Montecuollo, Serena Minutillo e Luigi Alunni. Stare accanto agli studenti a volte significa rispondere alle domande e ai dubbi che avvolgono l’età adolescenziale. La pandemia ha dominato le nostre vite negli ultimi anni e così gli studenti del Giordani hanno avvertito l’esigenza di capire a che punto siamo nella lotta al nemico invisibile Covid-19, il virus che ha cambiato le nostre vite». «I giovani, proprio perché vogliono essere giustamente liberi – dice Michele Giuseppe Tari – hanno facilità maggiore di contrarre il covid. Non vaccinarsi non significa solo non proteggersi, ma significa recare danno alla collettività. La dimostrazione di quanto sia stato efficace fare le vaccinazioni è che, dopo un picco molto significativo a settembre dell’anno scorso, siamo poi arrivati a valori bassissimi. Soprattutto è diminuito il quadro dei ricoveri che è l’indicatore più significativo».

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7501 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Generici 0 Comments

Burattini nel verde, omaggio alla favolistica campana

È dedicata all’Opera dei Pupi la ventesima edizione di ‘Burattini nel verde’ festival internazionale del teatro di figura diretto da Aldo de Martino e Violetta Ercolano, organizzato da IPIEMME (International Puppets Museum) con la direzione artistica della Compagnia

Generici 0 Comments

The best way to Meet Finding love On the net

Many males available need to know the best way to connect with finding love on-line, or even throughout real world. Occasionally they wonder if there exists a strategy to defeating

Generici 0 Comments

Criteria In Top Brides Agencies Considered

Oriental birdes-to-be to get marital life are now accessible on the internet. It has meant that it is actually much easier to get a partner in the united states or

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply