Vanvitelli e Federico II, le opere di Delugan a Casagiove

Vanvitelli e Federico II, le opere di Delugan a Casagiove

Luigi Fusco

-Un vero e proprio viaggio nella storia, nella natura, nei valori universali, tra le materie e le loro articolazioni geometriche, prenderà corpo, a partire dal 15 ottobre, al Quartier Militare Borbonico di Casagiove attraverso la nuova personale dell’artista Gustavo Delugan. Ancora una volta sarà presente nello storico plesso casagiovese con una mostra contenente opere dedicate a Vanvitelli e a Federico II di Svevia, cui verranno aggiunti alcuni lavori inediti, basati su diverse tematiche sociali, realizzati nell’arco del 2022. Fino al 30 ottobre negli spazi espositivi dell’antico quartiere militare saranno presenti ben suoi cinquanta pezzi, di cui una parte considerevole è incentrata sulle figure dell’architetto della Reggia casertana e sull’imperatore Federico di Hohenstaufen, noto alla storia come “Stupor Mundi”. Delugan nella produzione delle sue opere ha strettamente collegato i due personaggi, “grandi uomini di cultura che hanno prodotto architetture stupefacenti originati da un comune pensiero e obiettivo: la bellezza”. Tra materiali di recupero e pitture, l’autore dialogherà con i visitatori alla mostra stando presso il Quartiere Borbonico tutti i giorni, esclusa la domenica, sia di mattina che di pomeriggio. Per informazioni, prenotazioni e visite guidate si può contattare direttamente l’artista scrivendo alla mail gustavodelugan@gmail.com.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 1086 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Primo piano

Sulle orme del Grand Tour, Jean Philippe Toussaint a Napoli

Pietro Battarra – Come nella migliore tradizione del gran tour, anche Jean Philippe Toussaint, faro delle edizioni Minuit, tradotto in più di venti lingue, ha fatto sosta a Napoli per

Primo piano

Donzelli a Venezia, la sua mostra personale a San Zaccaria

Redazione -La mostra, a ingresso gratuito, espone 30 opere dell’artista napoletano, dal forte impatto cromatico e materico, e si propone come una sorta di sintesi del lavoro cinquantennale di Bruno

Attualità

Giornata Mondiale dei bambini, a Roma da Caserta 10 autobus

Maria Beatrice Crisci -Dieci i pullman partiti dalla provincia di Caserta per la Giornata Mondiale dei bambini in corso ieri e oggi a Roma. L’evento ha preso il via presso