Vinalia, show cooking con Peppe Daddio e Aniello Di Caprio

Vinalia, show cooking con Peppe Daddio e Aniello Di Caprio

-Sono ben diciassette le cantine in esposizione alla 30esima edizione di Vinalia, la rassegna enogastronomica tanto attesa dai numerosissimi appassionati, cultori e curiosi del vino. L’appuntamento, in programma fino al 10 agosto prossimo a Guardia Sanframondi, in provincia di Benevento, ancora una volta presenta una variegata gamma di esperienze da vivere che non riguardano solo le degustazioni della quasi totalità delle etichette, DOP e DOCG, del nostro territorio, ma anche assaggi di salumi, cibo strada, piatti di una volta, dolci e altre prelibatezze suggerite nel “percorso del gusto” allestito nel centro storico cittadino.

In vetrina le cantine: La Guardiense, Torre a Oriente, Vigne storte, Vigne sannite, Cantina Pirata, Cantina Sciore, Colle di Siduri, Denica, Fontana Reale, Fontanavecchia, Pietrefitte, Bicu de Fremundi, Cantina del Maresciallo, Cantina di Solopaca, Cantina Morone, Santimartini e l’ATI-Triodiversità; cui va aggiunto lo stand del Sannio Consorzio Tutela Vini, posizionato nel Palazzo Marotta-Romano, struttura dal fascino antico e dal panorama mozzafiato che domina tutta la valle telesina.

Nel programma di domani, spicca il primo show cooking, evento proposto nel Piazzale d’Armi del castello che fu dei Sanframondo e che rappresenta un’emozione unica.

Il battesimo con i… fornelli riguarda gli chef: Giuseppe Daddio e Aniello Di Caprio della scuola “Dolce e salato” di Maddaloni (Caserta).

Questo il menu: Aperitivo – Tacos di mais con patate del Taburno mantecate al tartufo, carpaccio di baccalà e aspretto di peperone del fiume; Antipasto – N’Uovo e la tradizione evoluta, morbido e colante con fonduta di caciocavallo di Castelfranco in Miscano, scarola riccia condita con olio e aceto di madre; Primo – Tortelli ripieni di pollo alla cacciatora, salsa di porcini di Cusano Mutri, pomodorini dry e portulaca, riduzione di aglianico Janare; Secondo – Spalla di agnello di razza Laticauda alla menta e pecorino stagionato in grotta, zucchine in due consistenze…alla scapece, purea allo zenzero e ortaggi essiccati al sole; Pre-dessert – Zuppetta di anguria e sambuco con yogurt di bufala e cioccolato bianco; Dessert a cura di Lucia Morone e Semifreddo al passito con insalatina di uva, salsa al formaggio e miele. Per prenotare chiamare al 3272297948.

Una curiosità: Giuseppe Daddio, nella mattinata di domani sarà ospite di Rai Uno Mattina (ore 9,30-9,45) per una puntata dedicata al fritto di mare.

Di qualità, come sempre, anche l’offerta musicale. In piazza Fabio Golino tocca al gruppo Jam session; mentre, in Piazza Mercato, torna il Pozzo di San Patrizio che, dopo numerose esperienze all’estero, punta con decisione a definire la propria identità, basata sulla fusione di folk, di matrice irlandese e balcanica, e rock senza compromessi.

Maggiori notizie sul seguitissimo sito internet www.vinalia.it (curato dal webmaster Pasquale Di Cosmo e già forte di migliaia di visualizzazioni) o il profilo facebook Vinalia.

About author

You might also like

Primo piano

Racconti per Ricominciare, si presenta il programma

-Sarà la Biblioteca Nazionale “Vittorio Emanuele III” di Napoli,  domani martedì 16 maggio, alle ore 11.30 nella Sala Rari, ad ospitare la conferenza stampa di presentazione della quarta edizione di “Racconti per Ricominciare”,

Primo piano

Terra Madre, la Biennale del Belvedere. Taglio del nastro

Claudio Sacco – Manca davvero poco all’inaugurazione domenica primo ottobre alle ore 17,30 di Terra Madre, la prima Biennale d’Arte Contemporanea del Belvedere di San Leucio in programma fino al

Comunicati

Sacro Sud, il libro fotografico di Pasquale Carangelo

(Comunicato stampa) -Il fotografo maddalonese, Pasquale Carangelo è l’autore del libro fotografico “Sacro Sud”. Il volume sarà disponibile a partire dal 5 ottobre collegandosi al sito ufficiale di Psicografici Editore. “Sacro Sud”