Giornata nazionale Sla. Anche Caserta si mobilita

Giornata nazionale Sla. Anche Caserta si mobilita

Domenica 18 settembre in Largo San Sebastiano a Caserta in occasione della Giornata Nazionale per la lotta alla SLA, dalle 9 alle 18,30 i volontari di AISLA Caserta distribuiranno bottiglie di vino “Barbera d’Asti D.O.C.G.”, in cambio di  un contributo minimo di 10 euro. L’iniziativa è diretta alla raccolta fondi per sostenere l’“Operazione Sollievo”, il progetto di AISLA che prevede aiuti concreti per l’assistenza ai malati di SLA. La Giornata Nazionale per la lotta alla Sclerosi Laterale Amiotrofica nasce nel 2008 per ricordare il primo sit-in dei malati di SLA che il 18 settembre 2006 si riunirono a Roma, dinnanzi al Ministero della Salute, per portare all’attenzione del Ministro Livia Turco i propri bisogni, in particolare quello di una presa in carico globale in termini di necessità di trattamenti assistenziali omogenei su tutto il territorio nazionale.

Da allora, ogni anno, AISLA Onlus promuove iniziative in tutta Italia per rinnovare l’attenzione dell’opinione pubblica, delle Autorità politiche, sanitarie e socio-assistenziali, rispetto ai bisogni di cura ed assistenza dei malati per giungere finalmente ad un’appropriata gestione della SLA, un’adeguata presa in carico dei pazienti e dei loro familiari. E’ di fondamentale importanza raccogliere fondi a sostegno della ricerca mirata su questa malattia, al momento inguaribile ma non per questo incurabile.

Da diversi anni, AISLA Caserta opera attivamente in tutta la provincia sotto la presidenza di Antonio Tessitore che, in prima persona, affronta con coraggio e determinazione la SLA, malattia neurodegenerativa a decorso progressivo che colpisce le cellule nervose cerebrali e del midollo spinale che permettono i movimenti della muscolatura volontaria.

I fondi raccolti saranno destinati non solo a finanziare i progetti di ricerca, ma anche all’assistenza dei malati e delle loro famiglie nelle numerose e quotidiane difficoltà legate a questa tremenda patologia: dal mero supporto economico alla costituzione di un fondo per garantire il supporto legale alle persone affette da SLA. Chi non riuscirà ad essere presente all’evento potrà comunque dare il suo contributo, effettuando un bonifico a favore di:

AISLA ONLUS SEZIONE DI CASERTA

IBAN: IT34 H033 5901 6001 0000 0135 373

 

You might also like

Primo piano

Caserta, un ospedale che tocca il cuore. La lettera di encomio

Claudio Sacco – Difficile che un ospedale possa “toccare il cuore”. I chirurghi operano il paziente, i medici se ne prendono cura. Ma è difficile che un ricoverato esprima in maniera

Spettacolo

A Portici, tra mare e Vesuvio, tra chitarra e piano

(Enzo Battarra) – Al Cieddi di Portici, tra mare e Vesuvio, venerdì 10 marzo, alle ore 21.30, il concerto “One4Two Groove” con il Piano & Guitar Duo, vale a dire Antonio

Primo piano

Il Bagno di Venere. Al via i casting per il film di Paolo Consorti

Partirà dal Golden Tulip Plaza Hotel di Caserta la fase operativa del nuovo lavoro dell’artista-regista Paolo Consorti: il lungometraggio “Il Bagno di Venere”. I casting sono infatti previsti il 18

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply