Notte di San Lorenzo, le stelle e i desideri cadono giù dal cielo

Notte di San Lorenzo, le stelle e i desideri cadono giù dal cielo

Pietro Battarra 

stelle-covino -ondawebtv 2- Da questa sera tutti con il naso all’insù. La serata più attesa e romantica dell’estate, la notte di San Lorenzo, sta per arrivare. Ma occorrono cieli molto bui, molta pazienza, prontezza di riflessi e anche un po’ di fortuna per cogliere l’attimo durante il quale la tenue scia di una stella cadente compaia in cielo. Lo sciame meteoritico anche quest’anno si annuncia più spettacolare che mai. Il fenomeno è noto anche come lacrime di San Lorenzo, perché collegato alla notte del 10 agosto dedicata per l’appunto al santo. Va detto però che il picco di attività di questa scia luminosa ha luogo un paio di giorni più tardi. Quest’anno saranno osservabili a partire dalla serata del 12 agosto, dal tramonto fino alle prime luci dell’alba di domenica.

Durante le serate estive a chi non è mai capitato di alzare gli occhi verso il cielo alla ricerca di qualche stella cadente? Ognuno, prima o poi, nel vedere quelle lontane scie luminose, si è ritrovato a esprimere un desiderio, legandolo a un fenomeno celeste così rapido e suggestivo. Da sempre gli uomini, attratti dalla bellezza della volta celeste, hanno osservato stelle cadenti singole o a sciami, ma solo dal secolo scorso si sa che cosa siano realmente questi oggetti.

Non resta quindi che godersi lo spettacolo e il modo migliore è di andare in luoghi privi di inquinamento luminoso e guardare verso l’alto in direzione della costellazione di Perseo, perché le stelle cadenti giungono proprio da quella porzione di cielo, appena al di sopra della costellazione da cui prendono il nome. Anche in provincia di Caserta fioccano le proposte di eventi ed iniziative a tema. Ecco allora una piccola guida per scoprire come, dove e quando esprimere i propri desideri di fronte alla stellata notturna di questi giorni. Il via, dunque, dalla frazione di Piedimonte di Casolla, dove in questi giorni si tiene la festa di San Lorenzo Martire. Qui stasera a partire dalle 21,30 l’associazione Casertazione, in collaborazione con la Parrocchia di Casolla e con il comitato festa, presenta l’evento della notte di San Lorenzo «osservando le stelle…». L’appuntamento è presso la casa canonica della chiesa di San Rufo. Al Miramare Small Village di Mondragone  la notte di San Lorenzo vivrà di una festa in spiaggia dal tramonto all’alba. Al Lido Erica di Baia Domizia a partire dalle ore 22,30 c’è Marcello Coleman, voce degli Almamegretta dal 2009. “E andammo a veder le stelle” è invece l’evento organizzato a Castel Morrone.  Domani con torce, cannocchiali e desideri, ci si radunerà alle ore 18 e si partirà alle 18,30 per un’escursione serale. Si andrà a visitare la sorgente del Formale e poi su Monte Castello dove ci si organizzerà per assistere al tramonto cenando a sacco. Infine, c’è il Planetario di Caserta che ha organizzato un evento extra per i curiosi e gli appassionati che ne vorranno sapere di più. L’appuntamento è per domenica 13 agosto alle ore 21. Gli spettatori avranno la possibilità di godere di una appendice extra allo spettacolo usuale, dedicata al suggestivo fenomeno.

You might also like

Cultura

Notte acustica all’Arena di San Nicola la Strada

​​(Redazione) – Si intitolerà “A​coustic​ ​Night” e sarà una notte di musica ​quella di ​venerdì 5 agosto​ ​all’Arena Comunale Ferdinando II​ ​di​ ​San Nicola la Strada.​ ​Protagonisti della serata Roberto

Attualità

XII Giornata mondiale contro l’ipertensione. A Marcianise si fa prevenzione

In occasione della XII Giornata mondiale contro l’ipertensione, martedì 17 maggio, dalle ore 9 alle ore 13, presso il Centro per la Prevenzione delle Malattie Cardiovascolari dell’ASL Caserta – Distretto

Arte

Gianni Dessì alla Galleria Nicola Pedana Arte Contemporanea Caserta

“In chiaro. Nel titolo della mostra voglia di essere espliciti. Ciò di cui si parla, infatti, è la pittura, la pittura che cerca la sua evidenza, il suo fare ampio

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply