Umanesimo e ambiente, la Nuova Accademia Olimpia ne parla

Umanesimo e ambiente, la Nuova Accademia Olimpia ne parla

Regina Della Torre

- Terzo incontro dell’anno per la Nuova Accademia Olimpia, presidente Renato Fedele. L’appuntamento è per sabato 10 marzo alle ore 18,30 presso il Liceo Statale Alessandro Manzoni di Caserta. Felice Santaniello, già ordinario di Meccanica presso l’Itis Francesco Giordani e socio della Nao, inviterà a riflettere sul rapporto uomo-ambiente con una conferenza che si ispira alle scottanti tematiche dell’enciclica “Laudato sì” di papa Bergoglio. L’evento rientra negli Incontri dell’Umanesimo che la Nao organizza da ben ventisei anni. La conferenza sarà preceduta da un saluto del dirigente scolastico del Manzoni Adele Vairo.

L’associazione culturale casertana è al suo ventiseiesimo anno di attività. «L’interesse per le tematiche coinvolte nel rapporto uomo-ambiente – sottolinea Renato Fedele – ormai da tempo non sono più prerogativa della comunità scientifica. Nelle ultime cinque decadi si è registrata una decisa sensibilità e un crescente interesse per l’argomento da parte di tutte le comunità cristiane e della Chiesa cattolica. Nell’impegno cristiano, ispirandosi a San Francesco d’Assisi, emerge un valore aggiunto che motiva fortemente la sensibilità e l’interesse per le scottanti tematiche ambientali».

You might also like

Spettacolo

“Cantostefano”, ad Artestate Fausto Mesolella

E’ Fausto Mesolella, chitarrista casertano doc, l’ospite della quarta serata di Artestate, la rassegna di spettacoli organizzata dall’Amministrazione comunale e finanziata dalla Regione Campania in programma fino a domenica 18

Primo piano

Chiuso il 45esimo Settembre al Borgo, i numeri del festival

Claudio Sacco – Sull’edizione 45 del Settembre al Borgo è calato il sipario. Un’edizione, ritornata dopo due anni di pausa, che ha regalato grandi emozioni, ma anche grandi numeri. Sei

Cultura

Maestri alla Reggia, protagonista Gabriele Muccino

(Enzo Battarra)              Ancora una volta la Cappella Palatina della Reggia di Caserta è piena. Ci sono gli studenti della Sun, ma ci sono anche tanti

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply