Adotta un albero di arance amare, l’appello di Villa Giaquinto

Adotta un albero di arance amare, l’appello di Villa Giaquinto

-Parte la campagna per adottare gli alberi di arance amare presenti in Villa Giaquinto. “Adottando un albero di arance amare si sostiene la produzione di marmellate di arance amare del Comitato per Villa Giaquinto”, dichiara Luca Vozza, presidente del Comitato che gestisce dal basso il parco dal 2016. “La marmellata ci permettere non solo di far conoscere la nostra storia a più persone possibili, ma ci permette di sostenere economicamente le attività di riqualificazione della Villa.  Ci sono 3 modalità di adozione con i relativi doni: Arancio giovane, con 10€ riceverai 1 marmellata non appena saranno prodotte; Arancio adulto, con 20€ riceverai 2 marmellate non appena saranno prodotte; Arancio anziano, con 35€ riceverai 2 marmellate non appena prodotte e 1 maglia del Comitato.Tutti coloro i quali adotteranno un albero riceveranno una card di sostegno immediatamente e, una volta finita la campagna, il loro nome verrà legato all’albero attraverso una targhetta. Gestiamo Villa Giaquinto ormai dal 2016 attraverso un Patto di Collaborazione con Il Comune di Caserta” prosegue Vozza ”ma non abbiamo finanziatori se non semplici cittadini e cittadine: siamo infatti tutti volontari che si danno da fare per gestire un bene comune e restituirlo alla città. Adottando un albero di arance amare ci permetterai di aggiustare le giostrine, di piantare nuovi alberi e di organizzare iniziative culturali gratuite aperte a tutta la cittadinanza. Invitiamo tutta la cittadinanza a sostenere questa esperienza di democrazia dal basso e di gestione dei beni comuni adottando un arancio: basta andare sul nostro sito http://www.villagiaquinto.org/?p=108#page-content

Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8422 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Caserta, la lunga notte della poesia performativa va in Cortile

Maria Beatrice Crisci – “È stato un anno ricco di sfide per la Caspar, abbiamo organizzato serate di poesia performativa in tutta la Campania e per me è un piacere

Primo piano 0 Comments

Giornata dell’Acqua, i laboratori artistici a Sant’Anastasia

Maria Beatrice Crisci -L’Isiss Righi Nervi Solimena di Santa Maria Capua Vetere diretta dalla preside Alfonsina Corvino è tra i sette istituti artistici della Campania, unico in provincia di Caserta,

Attualità 0 Comments

Nuovo Teatro Buon Pastore, la cultura è illuminata dalla fede

Maria Beatrice Crisci -Il teatro della Parrocchia del Buon Pastore retta da don Antonello Giannotti si rifà il look. Domenica l’inaugurazione con la benedizione del vescovo di Caserta monsignor Pietro

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply