Amici a quattro zampe, ecco i consigli dopo il lockdown

Amici a quattro zampe, ecco i consigli dopo il lockdown

Simone Lino (addestratore cinofilo, esperto di pet therapy

– Ora che abbiamo superato il periodo di chiusura forzata (lockdown), le passeggiate e la possibilità di effettuare gite con i nostri cani sono aumentate. Finalmente il nostro fido può tornare a fare lunghe passeggiate ai parchi (li dov’è consentito dal regolamento Regionale o Comunale) o a giocare con i propri simili presso il centro cinofilo di fiducia. Ma come dobbiamo comportarci con il nostro amato animale quando varchiamo la porta di casa? Come possiamo pulirlo senza recargli danni? “Il Ministero della Salute ha diramato delle Linee Guida ufficiali su come comportarsi sia se a casa non ci sono malati di Covid 19, sia se in casa ci sia una persona infetta” dice il professore Angelo Quaranta dell’Università di Bari.

L’esperto aggiunge: “Da alcuni studi è emerso che alcuni animali d’affezione, restando in stretto contatto con il proprietario infetto, si sono infettati a loro volta, risultando positivi al test e presentando anche un quadro clinico estremamente simile a quello umano”.

Come è stato reso chiaro, il virus può restare presente su alcune superfici e viaggiare nell’aria, è quindi possibile che il nostro amico a quattro zampe entri in contatto con il covid19 camminando in strada o poggiandosi a superfici precedentemente toccate da una persona asintomatica o meno. “Può essere colpito ad esempio da particelle espulse tramite uno starnuto o un colpo di tosse ad esempio – continua l’esperto – le linee guida ministeriali non ci danno indicazioni su come pulire l’animale al momento del rientro, diciamo però che se non lo facciamo salire sul letto o sul divano, e non siamo di quei proprietari che baciano in bocca il cane, la probabilità che questi possa infettarci, è ridotta veramente all’osso”. Più complicata invece è la situazione in cui un essere umano resti infettato dal Covid. In questo caso i protocolli da usare con l’animale, sono gli stessi da utilizzare con un altro essere umano, quindi il giusto distanziamento sociale da mantenere, ed evitare manipolazioni. Se si è impossibilitati a scendere per le regolari passeggiate bisogna affidare l’animale ad un parente o ad un professionista che dovrà utilizzare tutte le misure di sicurezza previste anche per gli esseri umani. Di seguito il link ufficiale del Ministero della Salute https://www.fnovi.it/node/48451 ed un ringraziamento particolare al professore Angelo Quaranta dell’Università di Bari per la consulenza.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9736 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità

Grazie, CasertAzione! Mondo Pulito a Vaccheria e San Leucio

Emanuele Ventriglia – Il progetto “Mondo Pulito” a tutela del territorio ha fatto tappa stamattina a Vaccheria e San Leucio per una giornata tutta ecologica. L’iniziativa organizzata da CasertAzione è

Primo piano

Benvenuto 2022! Da Ondawebtv un’ondata di auguri culturali

Maria Beatrice Crisci – Inizia il 2022. Ecco OndaWebTv intraprendere il suo nono anno di attività. La testata è cresciuta, ha preso la sua fisionomia. È giovane, ma non più giovanissima, e ha fatto le

Comunicati

Carditello canta Napoli, dal 15 febbraio al Real sito

Claudio Sacco -Un percorso storico e musicale che abbraccia epoche e stili diversi, integrando le visite serali ed ampliando la proposta culturale del Real Sito di Carditello.Al via la rassegna Carditello canta