Anfiteatro Campano, il vino e l’olio al tempo dei Romani

Anfiteatro Campano, il vino e l’olio al tempo dei Romani

(Comunicato stampa) -Il Vino e l’Olio al tempo dei Romani è il titolo della giornata di apertura straordinaria di sabato 14 ottobre dalle ore 17.00 alle ore 21.00 (ultimo ingresso ore 20.00) dell’Anfiteatro Campano a Santa Maria Capua Vetere. I visitatori, con ingresso fino a 100 unità, potranno indagare aspetti legati alla cultura del vino e dell’olio attraverso percorsi narrati e degustazioni. La narrazione ai visitatori itineranti, della cultura del vino nell’Antica Roma con focus sul prezioso Falerno, sarà a cura dell’archeologo Ugo Zannini, cui seguirà la degustazione del Falerno del Massico dop dell’oggi di Cantina Zannini di Falciano del Massico. Il mondo dell’olio nell’antichità sarà invece oggetto della narrazione dell’agronomo Mario Sanza con l’olio del Consorzio dell’ olio dei monti tifatini. Prenotazioni in biglietteria al numero 08231831093

About author

You might also like

Food

Caserta città cioccolatosa, delizie reali all’ombra della Reggia

Maria Beatrice Crisci – Sarà un fine settimana di grande dolcezza a Caserta. Stamattina è stata presentata al Comune di Caserta la Festa del Cioccolato – Chocolate Days che fa tappa nel

Food

Guido Sparaco, la sua pastiera napoletana regina della Pasqua

Pietro Battarra – Da Castel Morrone arrivano i capolavori di dolcezza pasquali della Pasticceria Sparaco unica sede al civico 1 di via Taverna. Una garanzia di artigianalità da sempre, punto

Primo piano

I longobardi e il culto di San Michele, è l’arcangelo guerriero

Luigi Fusco – Da nord a sud, in tutti le città e i luoghi che sono stati conquistati o fondati dai longobardi, a partire soprattutto dal nono secolo, hanno tuttora