Appia Day 2022, 31 eventi in programma in dieci comuni

Appia Day 2022, 31 eventi in programma in dieci comuni

Luigi Fusco

-Un cartellone ricco di iniziative è previsto per l’Appia Day 2022, la manifestazione organizzata nell’ambito del progetto “Appia Felix. La strada delle condivisioni”.  L’evento è promosso dalla Direzione Regionale Musei Campania ed è stato lanciato con l’obiettivo di creare una programmazione partecipata e condivisa, mettendo insieme le istituzioni, gli enti e le associazioni dei vari comuni che sorgono lungo la “Regina Viarum” e che sono impegnati nella valorizzazione del proprio patrimonio culturale ed archeologico così da metter in campo tutte le risorse necessarie alla riscoperta del tratto campano dell’Appia, candidata a Patrimonio Mondiale dell’Unesco.

La via Appia, realizzata nel 312 a.C. da Appio Claudio Cieco, verrà celebrata attraverso un itinerario di circa 100 chilometri, da Mondragone a Benevento, dove entreranno in relazione musei, monumenti e siti archeologici. Le manifestazioni si svolgeranno nelle cittadine che sorgono lungo questo tratto: Capua, Cellole, Curti, Maddaloni, Montesarchio, San Prisco, San Tammaro e Santa Maria Capua Vetere.

Nei tanti luoghi della cultura che sono presenti in questi centri si svolgeranno narrazioni, laboratori, esperienze inclusive, attività sportive, degustazioni e visite guidate, con il coinvolgimento di tutti gli attori locali: per un totale di 31 eventi in 10 comuni organizzati da 40 soggetti tra enti ed associazioni.  Per l’occasione verranno, inoltre, proposte attività concepite in linea con gli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. Infine, uno spazio sarà dedicato alla ricorrenza della Festa dei Nonni, la cui memoria storica riveste un ruolo importante in seno alle famiglie e all’interno delle comunità locali.

Per visione l’intero programma di tutte le iniziative basta consultare il sito www.appiaday.it.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 1066 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Attualità

Progetto Fondamenta, il teatro sociale fa tappa in Campania

Claudio Sacco   – Ancora qualche posto disponibile per partecipare al progetto “Fondamenta” che farà tappa in Campania con un workshop di formazione gratuito sull’uso del linguaggio teatrale in situazioni di disagio o

Primo piano

Casagiove, presepi in concorso e mille luci nella città

(Redazione) – Tante le iniziative che quest’anno l’Amministrazione Comunale di Casagiove ha organizzato per festeggiare il Santo Natale 2016. A partire dai prossimi giorni verranno installate le luminarie che faranno brillare

Food

Giuseppe Pignalosa, la Dea Fortuna è una pizza con cotechino

Ingredienti a chilometro zero, ricetta tradizionale, ma innovativa. Questi gli ingredienti della prima pizza del 2021 firmata Giuseppe Pignalosa. E anche se la pizza, lustro per la cucina italiana e