Arisa, live al Teatro della Torre per il Settembre al Borgo

Arisa, live al Teatro della Torre per il Settembre al Borgo

-Sabato 11 settembre a Casertavecchia arriva Arisa, in scena alla 49esima edizione del festival Settembre al Borgo, diretto da Enzo Avitabile. Accompagnata dal pianista Giuseppe “Gioni Barbera” e da Jason Rooney alla consolle, si esibirà al teatro della Torre alle ore 21.30 (biglietti già sold out) nella tappa campana del suo “Ortica – special tour 2021”. Artista ecclettica che nel corso della sua carriera si è contraddistinta per il suo raffinato timbro vocale, ma anche per la sua versatilità, Arisa presenterà live i suoi ultimi singoli “Psyco”, “Ortica” e il brano sanremese “Potevi fare di più”, insieme alle più amate canzoni del suo repertorio. Con 6 album in studio, un Ep e due raccolte, ha all’attivo sette partecipazioni al Festival di Sanremo, l’ultima quest’anno con il brano “Potevi fare di più”. Al festival ha ottenuto due vittorie: la prima nel 2009, nella categoria Nuove Proposte, con il brano “Sincerità”, e la seconda nel 2014 nella categoria Campioni con “Controvento”. Oltre alle numerose certificazioni Platino e Oro e ai tanti premi ricevuti, Arisa ha anche lavorato nel mondo cinematografico, come attrice e doppiatrice, in ambito televisivo, come giudice di importanti talent show (X Factor e Amici) e come presenza fissa in programmi televisivi (Victor Victoria – Niente è come sembra). Questo tour estivo è l’occasione per vedere la poliedrica artista di nuovo sul palco, nella sua dimensione naturale, dopo le importanti esperienze televisive. Oltre al concerto di Arisa, in programma a Casertavecchia l’11 settembre diversi eventi trasversali. Per la rassegna “Un Borgo di Libri” a cura di Luigi Ferraiuolo, in piazza Duomo alle 18 «Lo sguardo Altrove produce Incastri Imperfetti», incontro con Antonia D’Oria e Ludovica Russo dialogano con Giulia Della Cioppa. Alle 19 «Ekatomere: Decameroni contemporanei», dialogo tra gli autori Paolo Miggiano, Alessia Guerriero, Michele J.Ciervo e Daniela Volpecina. Infine, alle 20 Diego De Silva è protagonista di «Malinconico tutta la vita»: con lo scrittore salernitano ci saranno il critico cinematografico Francesco Della Calce e l’attore Luca Gallone.

Per la rassegna la Mezzasera, alle ore 19 a Palazzo Buzzo a Pozzovetere va in scena il concerto di Gino Licata con il progetto dedicato alla canzone partenopea “Cartoline”, con Mimì Ciaramella (batteria), Pietro Paolo Veltre (basso), Pietro Vetrone (piano e sax soprano), Alfonso Brandi (chitarra).

Spazio anche alla wine talk experience “Calici al Borgo”, dedicata ai grandi vini casertani con due sessioni a numero chiuso (alle 19 e alle 20), che vedranno protagonisti sommelier, i produttori vitivinicoli del consorzio Vitica e i rappresentanti dell’AIS Caserta.

Non mancheranno le mostre e le esposizioni: “I miei occhi raccontano”, è il titolo della personale del fotografo casertano Ciro Santangelo allestita negli spazi della Chiesa dell’Annunziata. In cartellone anche “Dialoguefive” a cura di Maurizio Esposito all’antica dimora Santa Maria del Pozzo di Pozzovetere, la mostra fotografica “Africa del Nord” di Patrizia Posillipo presso il Duomo di Casertavecchia e “Volti e storie di Caserta Antica” allestita al Boutique Hotel Palazzo dei Vescovi e realizzata grazie al contest 2020 promosso dal festival.

Tutte le iniziative e gli eventi della 49esima edizione di Settembre al Borgo – dal Comune di Caserta e finanziata dalla Regione Campania – sono ad accesso gratuito fino ad esaurimento posti disponibili e si terranno in piena sicurezza, nel rispetto della normativa anti Covid vigente.

Per accedere ai concerti in programma al Teatro della Torre è necessaria la prenotazione del posto su Eventbrite. L’accesso ai concerti è consentito agli spettatori in possesso del Green Pass o con il tampone negativo eseguito non oltre le 48 ore precedenti l’evento.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9645 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Caserta, città che legge. 40 realtà aderiscono al Patto per la lettura

Redazione -Caserta rafforza il titolo di “Città che legge”, assegnato dal Ministero della Cultura. Sono 40, infatti, le realtà cittadine, tra librerie, associazioni culturali e di volontariato, scuole, soggetti del

Cultura

Musei italiani in Cina, la Reggia di Caserta sul social WeChat

Luigi Fusco – La Reggia di Caserta è tra i primi istituti museali a essere presente su WeChat, il principale servizio di comunicazione cinese che rientra nel progetto Mitici, ovvero

Primo piano

Settembre al Borgo 2019, anteprima nel segno della poesia

Claudio Sacco  – L’omaggio del poeta e scrittore Davide Rondoni ai 200 anni de L’Infinito di Giacomo Leopardi e la “maratona poetica” inaugurano domenica 1 settembre a Casertavecchia la 47esima edizione del Settembre al Borgo. Diretto