Che Storia. In libreria i  bimbi imparano a vedere i pensieri

Che Storia. In libreria i bimbi imparano a vedere i pensieri

Maria Beatrice Crisci

-Vi piacerebbe poter vedere i pensieri? Alla libreria Che Storia di via Tanucci n.83 è possibile! L’appuntamento è per le 18 di oggi.
Ad accogliere i baby bibliofili ci saranno Silvia Lombardi e Cinzia Crisci. Si tratterà di un incontro d’arte molto fantasioso.

«Negli incontri del martedì pomeriggio – spiega Cinzia Crisci – dedicati all’arte ci proveremo insieme con i bambini e le bambine che vorranno mettersi in gioco. A noi piace credere che i pensieri abbiano un suono e un colore, con la capacità di trasmettere le sensazioni che si susseguono nella nostra mente attraverso sfumature speciali. Per questo incontro partiremo dall’albo illustrato di grandissimo valore artistico e comunicativo, ricco di stimoli artistici, “A che pensi?” dell’artista visuale Laurent Moreau, edito da Orecchio Acerbo».

L’albo narra di una ragazza dai capelli rossi, di un uomo baffuto, di un gatto osservatore, di una donna apprensiva, di un bambino mascherato. Ciascuno ha un pensiero nascosto sotto la finestra che si alza e che svelerà le infinite connessioni che legano gli uni agli altri, in alternanza perfetta corpo e mente, fuori e dentro di ognuno.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9686 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura

Una notte in jazz, Pietro Condorelli in trio all’Antica Dimora

Maria Beatrice Crisci -Serata magica sotto le stelle all’Antica Dimora Santa Maria del Pozzo, in piazza dei Colli Tifatini a Pozzovetere. La suggestione del luogo resa ancora più speciale dalla

Primo piano

Vanvitelli Journeys, ecco il progetto del Rotary Club Caserta

-ll Rotary Club Caserta 1954 Terra di Lavoro presieduto da Giuseppe Ianniello presenta il progetto “Vanvitelli Journeys” in occasione dell’anno Vanvitelliano, con il Patrocinio del Comune di Caserta Lunedì 12