Comunicare la bellezza: Raffaello. Lectio magistralis di Sgarbi

Comunicare la bellezza: Raffaello. Lectio magistralis di Sgarbi

-Il critico d’arte e saggista Vittorio Sgarbi terrà a Caserta, martedì 8 marzo, una lectio magistralis sul tema “Comunicare la Bellezza: Raffaello un dio mortale”. L’occasione sarà la presentazione ufficiale del master annuale di I livello in Turismo sostenibile e comunicazione della bellezza, diretto dal docente universitario Vincenzo Pepe, in programma per martedì 8, con inizio alle ore 15,30, nell’aula magna di viale Ellittico a Caserta, con la partecipazione di Gianfranco Nicoletti, rettore dell’Università degli studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, e di Francesco Eriberto d’Ippolito, direttore del dipartimento di Scienze Politiche, che ha fortemente voluto la creazione di un nuovo percorso finalizzato alla formazione di nuovi e qualificati esperti del turismo sostenibile, della gestione dei servizi turistici, della comunicazione della bellezza e dei beni culturali. 

Una proposta formativa unica nel suo genere per professionalizzare le future generazioni e farlo nel settore del turismo che trainerà l’economia del Sud nei prossimi 30 anni, in modo tale da assicurare sbocchi occupazionali nell’ambito delle aziende turistiche con funzioni di elevata responsabilità, nella gestione dei servizi pubblici e privati di progettazione, gestione e promozione della bellezza, nelle istituzioni governative, centrali e decentrate, nei settori del turismo, della cultura, dei beni culturali e ambientali, dei musei e dei poli culturali, dello sviluppo locale e della comunicazione della bellezza.

Il Master si avvarrà di un parterre di qualificati docenti ed esperti di autorevole rilevanza nel settore del turismo sostenibile e della comunicazione della bellezza, tra cui il direttore del Parco Archeologico di Pompei Gabriel Zuchtriegel, il noto regista Enrico Vanzina, il giornalista ed ambasciatore dei “Borghi più belli d’Italia” Osvaldo Bevilacqua, ed il giornalista, scrittore e gastronomo italiano Luciano Pignataro. 

“La bellezza è quello che muove nel cuore delle persone un sentimento di armonia, di felicità. La bellezza salverà il mondo; ciò vuol dire che la bellezza è condivisa, quindi non può essere soltanto per pochi”, per dirla alla Sgarbi in una delle sue citazioni sul tema. 

“È un master unico in Italia che riguarda gli aspetti più importanti della gestione del sistema dei beni culturali e del turismo in generale, così come della comunicazione delle grandi risorse che la nostra Regione ha, come il patrimonio storico, culturale e la bellezza dell’intera Campania. Noi crediamo molto nella formazione dei giovani e degli operatori del turismo, non a caso, il nostro dipartimento offre anche un ulteriore sbocco professionale nell’intero Mezzogiorno che è la laurea magistrale in turismo che partirà a breve”, dichiara il direttore di Scienze Politiche, d’Ippolito.

“L’obiettivo ultimo del master sarà quello di professionalizzare i nostri studenti nel settore del turismo sostenibile; tre sono gli elementi della sostenibilità turistica: il rapporto con l’ambiente, con le risorse naturali e con la bellezza, il territorio e l’economia. Il turismo è sostenibile quando dialoga con il contesto circostante, quando le comunità locali sono partecipi della risorsa economica che può derivare dal turismo. L’ultimo elemento è proprio l’economia, ovvero le aziende ed il rapporto con il turista, in un rapporto equilibrato e di qualità tra domanda ed offerta” spiega il direttore del Master, Pepe. 

👩‍💻Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9768 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Tutto per mio figlio, qualcosa di casertano nel film di Rai Uno

Pietro Battarra – Su Rai Uno domani lunedì 7 novembre alle 21,15 il film «Tutto per mio figlio», prodotto da Compagnia Leone, per la regia di Umberto Marino, interpretato da

Spettacolo

Napoli. Teatro Elicantropo, debutto per Donne che corrono

Regina Della Torre –  Debutta al Teatro Elicatropo di Napoli Donne che corrono di JayBlue. L’appuntamento è per giovedì 18 gennaio alle ore 21 (repliche fino a domenica 21). La regia è

Cultura

accordi@disaccordi, il Festival del cortometraggio è sul web

-Riprogettare all’improvviso il festival con il linguaggio del web è la sfida al cambiamento che le recenti disposizioni governative ci hanno imposto dicendo addio, per quest’anno, alla presenza del pubblico