Condorelli, Mantovanelli, Avion Travel. C’è musica a Caserta!

Condorelli, Mantovanelli, Avion Travel. C’è musica a Caserta!

Claudio Sacco

Mantovanelli-e1483541822224– Gli eventi natalizi sono ormai al ciclo conclusivo, con l’Epifania che quest’anno, portando via tutte le feste, lancia però la stagione dei saldi. E la provincia di Caserta, quella che viene «percepita» come l’ultima dell’intera nazione per qualità della vita, propone gli ultimi appuntamenti in cartellone. Happy Theatre, la rassegna organizzata dal Comune di Caserta, venerdì 5 gennaio propone l’orchestra jazz diretta dal musicista Pietro Condorelli. Il concerto in programma alle ore 20,30 al teatro comunale Parravano si inserisce nell’ambito dell’evento di solidarietà «Per il sorriso di un bambino» dei Lions Club Caserta Host.

Sempre venerdì 5, ma alle ore 20, a Casolla, nella chiesa di San Lorenzo, il chitarrista Franco Mantovanelli  presenta “Ecce Ancilla Domini. La natività contemplando Maria”. È questo un concerto dedicato alla Madonna e più in generale alle donne e alle madri. Franco Mantovanelli spiega: “Si tratta di canti mariani, poesie, letture dai vangeli e dalla lettera di Giovanni Paolo alle donne. L’organico prevede due cantanti, due attori, quattro musicisti e un coro polifonico di quattordici elementi”. Si represepe-viventeplica sabato 6 all’Eremo di San Vitaliano.

Ancora venerdì 5 in programma il Presepe vivente della Vaccheria. Si replica il 6 e il 7 gennaio. Infine, i maestri cioccolatieri saranno protagonisti a Caserta con la Festa del Cioccolato organizzata dal Movimento Turismo del Cioccolato e delle Eccellenze Italiane. L’appuntamento è dal 5 al 7 gennaio ed è inserito nel cartellone degli eventi natalizi del Comune di Caserta Happy Theatre.

Il gran finale lunedì 8 gennaio con gli Avion Travel. La celebrata band suonerà nel teatro comunale Parravano. Sarà questa la prima volta a Caserta senza Fausto Mesolella, il chitarrista prematuramente scomparso nel corso del 2017.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8256 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Luigi Chierchia alla Fashion Week, è l’Università che fa moda

Alessandra D’alessandro – Lo stile e la tradizione dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli arrivano alla Milano Fashion Week grazie a Luigi Chierchia. E’ lui il giovane napoletano che

Frida Kahlo, al Pan la mostra dedicata all’artista messicana

Luigi Fusco -Riapre il PAN, il Palazzo delle Arti di Napoli, con un grande evento espositivo dedicato all’artista messicana Frida Kahlo. Prodotta da Next Exhibition, con il patrocinio dell’Ambasciata del

Comunicati 0 Comments

Biblioteca Ruggiero, c’è l’aula per il Progetto Divario Digitale

Inaugurata l’auletta della Biblioteca Comunale “A. Ruggiero” di Caserta destinata al Progetto “Divario Digitale”, oggetto di un accordo di partenariato tra il Comune di Caserta, il Soroptimist International Caserta e

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply