Creatività e didattica, Pietro Condorelli nel lockdown musicale

Creatività e didattica, Pietro Condorelli nel lockdown musicale

Magi Petrillo – Tante le storie da raccontare in corso di pandemia. Oggi nell’edizione casertana del quotidiano Il Mattino è il musicista Pietro Condorelli a narrare la sua condizione di “recluso”. Così la descrive: ”Irreale è proprio il termine giusto per inquadrare questa situazione”. Lui è un casertano di successo, musicista, docente di chitarra jazz e tecniche di improvvisazione jazz al conservatorio San Pietro a Majella di Napoli. E in questo periodo sta continuando a lavorare online con i suoi allievi del Conservatorio.

Lui è un casertano di successo, musicista, docente di chitarra jazz e tecniche di improvvisazione jazz al conservatorio San Pietro a Majella di Napoli. E in questo periodo sta continuando a lavorare online con i suoi allievi del Conservatorio. E soprattutto sta utilizzando questo tempo sospeso per comporre, progettare, creare, provare nuove soluzioni. La musica, come ogni altra espressione artistica e culturale, non si può fermare.

About author

Maria Giovanna Petrillo
Maria Giovanna Petrillo 49 posts

Magi Petrillo alias Maria Giovanna Petrillo è professore Associato in Letteratura Francese e giornalista pubblicista. Incardinata presso il Dipartimento di Studi Economici e Giuridici dell’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”. Insegna “Abilità Linguistiche in Lingua Francese” e “Civiltà Francofone. Dal 2021 coordina il Collegio Docenti del Dottorato di ricerca in Eurolinguaggi e Terminologie Specialistiche. Formatrice CLIL/EMILE. I suoi campi di ricerca riguardano la letteratura francese e francofona dal XIX secolo all’estremo contemporaneo; alcuni lavori indagano la polarità tra giornalismo, cinema e letteratura.

You might also like

Spettacolo 0 Comments

Il mito ritorna, al Ricciardi il Concerto grosso per i New Trolls

Maria Beatrice Crisci – Concerto grosso al Teatro Ricciardi di Capua. Sì, è proprio il mitico concerto grosso per i New Trolls. L’appuntamento è sabato 19 alle ore 20 al teatro di

Cultura 0 Comments

Sotto una buona stella, così arrivano i Re Magi nel presepio

Luigi Fusco -Con l’Epifania, giungono al cospetto della grotta di Gesù Bambino i tre re Magi. Trattasi del noto episodio legato ai giorni della Natività, che, tuttora, viene rievocato attraverso

Primo piano 0 Comments

Tempo di castagne, sole e mare i veri nemici dei capelli

(Enzo Battarra) – Autunno, rientro dalle ferie. Molti hanno trascorso qualche giornata al mare. In tanti avranno applicato le creme protettive sulla pelle, ma quanti si sono ricordati di proteggere

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply