Cucina Italiana nel Mondo, l’ospite digitale è Paolo Giulierini

Cucina Italiana nel Mondo, l’ospite digitale è Paolo Giulierini

Luigi Fusco

– Lunedì 22 novembre il direttore del Museo Nazionale Archeologico di Napoli Paolo Giulierini parteciperà all’evento digitale che inaugurerà la sesta settimana della “Cucina Italiana nel Mondo”. L’iniziativa è stata promossa dalla Camera di Commercio Israele-Italia per conto dell’ambasciata italiana a Tel Aviv. Il convegno vero e proprio, dal titolo “The Mediterranean Diet: from Prehistory to Present Day”, si terrà presso il Wizmann Institue of Science di Rehovot in Israele. Oltre il direttore del MANN, interverranno altri studiosi italiani come Paolo Inglese dell’Università di Palermo, Gabriella De Lorenzis dell’ateneo di Milano, Matteo Delle Donne dell’Università Orientale di Napoli e Elisabetta Boaretto, docente presso il Weizmann Institue, affiancata dal collega e ricercatore Avraham Levy. A rappresentare, infine, la University of Haifa di Uri Buri Acco, sempre in Israele, ci saranno Uri Jeremias e Guy Bar Oz.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 1072 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Comunicati

Disinfestazione a Caserta, l’Asl si è attivata per agosto

-L’Amministrazione Comunale e l’Asl Caserta, in seguito a una interlocuzione istituzionale e in occasione degli interventi di deblattizzazione già calendarizzati nei giorni 7, 8 e 9 agosto che riguarderanno la

Primo piano

Oltre il muro, l’ex Macrico apre le porte ai cittadini casertani

-Domenica tre aprile l’ex Macrico di Caserta, magazzino militare logistico dell’esercito italiano fondamentale per tutto il Sud, ormai dismesso, aprirà le sue porte a tutta la comunità casertana, dopo la

Primo piano

Spreco alimentare, il Rotary Club Caserta Reggia nelle scuole

Claudio Sacco – Il Rotary Club Caserta Reggia di cui è presidente Roberto Mannella ha presentato il progetto sullo spreco alimentare, ovvero il fenomeno della perdita di cibo ancora buono per