Dante visto dal Venezuela, a Napoli online l’Instituto Cervantes

Dante visto dal Venezuela, a Napoli online l’Instituto Cervantes

In occasione del VII centenario dalla morte di Dante Alighieri, l’Instituto Cervantes di Napoli organizza un incontro in streaming sulla piattaforma Zoom con il poeta, saggista e traduttore venezuelano Adalber Salas Hernández. Lunedì 22 marzo alle 18 il poeta originario di Caracas leggerà alcune poesie e parlerà del suo rapporto con lo scrittore fiorentino, sua grande fonte di ispirazione. La presentazione dell’evento sarà a cura della professoressa Giovanna Calabrò, docente dell’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli, specializzata in poesia contemporanea spagnola e ispanoamericana.

L’incontro, dal titolo “Nuevas reescrituras de Dante”, rientra nell’ambito della settimana dedicata a Dante Alighieri dagli istituti Cervantes in Italia: oltre a Napoli partecipano alle celebrazioni anche le sedi di Roma – con il poeta Juan Antonio González Iglesias – e Palermo, con lo scrittore Ilia Galán.

Per accedere alla piattaforma Zoom e partecipare all’incontro, bisogna richiedere link e password all’indirizzo di posta elettronica: cultnap@cervantes.es.

Classe 1987, Adalber Salas Hernández si è formato come poeta nei laboratori dei grandi autori venezuelani come Miguel Marcotrigiano, Armando Rojas Guardia e Carlos Brito.

Traduttore dall’inglese, dal francese e recentemente anche dal creolo haitiano, è autore di diversi libri: Salvoconducto (XXXVI Premio Poesía Arcipreste de Hita; Valenza, Pre-Textos, 2015), Mínimos (Madrid, Amargord Ediciones, 2016) e La ciencia de las despedidas (Valenza, Pre-Textos, 2018).  E dei volumi in prosa Insomnios. Ensayos sobre poesía venezolana (Caracas, bid&co. editor,2013), Clarice Lispector: el lugar de la poesía (Santiago del Cile, Ril Editores, 2019), Isolario (Bayamón, Ediciones Aguadulce, 2019) e Palabras sin dueño. Variaciones sobre latraducción literaria (Città del Messico, Dirección de Literatura UNAM, 2019). Ha inoltre pubblicato traduzioni di Marguerite Duras, Antonin Artaud, Charles Wright, Mário de Andrade, Hart Crane, Pascal Quignard, Mark Strand, Lorna Goodison, Louise Glück, Patrick Chamoiseau e Yusef Komunyakaa. Dirige la collana Diablos Danzantes di Amargord Ediciones.

La sua opera poetica è stata raccolta nelle antologie Ai margini di un mondo sconosciuto (Roma, Edizioni Fili d’Aquilone, 2019; traduzione di Alessio Brandolini) e De ningún viaje se vuelve (Guadalajara, Mantis Editores, 2019).

Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 6913 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Frank Gambale ad Artestate. C’è del jazz a Casagiove

Il chitarrista jazz Frank Gambale sarà il protagonista domani 12 settembre della seconda giornata della 29esima edizione di Artestate, la rassegna di spettacoli organizzata dall’Amministrazione comunale di Casagiove con il

Economia

Pmi e processi di cambiamento. La sfida dell’Asi Caserta

Claudio Sacco  – E’ in programma per domani 26 giugno presso la sede del Consorzo Asi Caserta il convegno dal titolo «I  processi di cambiamento nelle PMI, una sfida di

Primo piano

Festa della Liberazione a Caserta, lungo il corso della storia

(Enzo Battarra) – Un tempo la città di Caserta era il suo corso, il corso Trieste. La città nel piano si divideva in quella al di qua e in quella

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply