FAI bene! A Capua la carica dei 600 per le Giornate d’Autunno

FAI bene! A Capua la carica dei 600 per le Giornate d’Autunno

Luigi Fusco

– Ben seicento sono stati i partecipanti all’iniziativa FAI svoltasi a Capua, tra sabato 16 e domenica 17 ottobre, dedicata alla scoperta del patrimonio monumentale locale.
I tanti visitatori sono stati difatti accompagnati da alcuni studiosi e ricercatori di storia capuana che, per l’occasione, si sono autoinvestiti del ruolo di volontari del FAI. Il pubblico accorso presso la città sul Volturno ha avuto così modo di conoscerne le beltà artistiche e il ricco patrimonio culturale, composto da pregevoli esempi di pittura, scultura ed architettura. Interessate dalle visite guidate sono state la Cattedrale, con la sua suggestiva cripta contenente il settecentesco “Cristo deposto” di Matteo Bottiglieri, le cosiddette chiese “a corte”, innalzate, intorno al 960, attorno al palazzo dei principi longobardi e infine le medievali chiese dei santi Rufo e Carponio e San Marcello.
Particolare successo di pubblico ha avuto anche il neo costituito Museo Diocesano, il cui allestimento è stato approntato nel palazzo del vescovo, caratterizzato dalla presenza di numerose opere d’arte e di oggetti d’arte applicata risalenti ad epoche differenti, la cui fattura è altresì “singolare” sia per stile che per composizione.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 1086 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Primo piano

Hecate in trasferta, da Casagiove a Procida per Marzo Donna

Claudio Sacco – “Sono molto lieta di essere stata invitata, quale coordinatrice del Centro Hecate di Casagiove, a presenziare a uno degli appuntamenti di Marzo Donna nella bellissima cornice dell’isola di

Salute

I fichi di San Pietro, i dolci fiori da gustare come un frutto

Maria Beatrice Crisci -«Lo sapevate che noi mangiamo non già i frutti dell’albero di fico, ma i fiori?». Così il professor Marcellino Monda, direttore del reparto di Dietetica e Medicina

Primo piano

Piccoli ornicoltori crescono, alla De Amicis la vita degli uccelli

Redazione – Una due giorni di studio e conoscenza per i piccoli della scuola primaria dell’Istituto comprensivo Giannone – De Amicis di Caserta. Ha infatti fatto visita al plesso di