FAI bene! A Capua la carica dei 600 per le Giornate d’Autunno

FAI bene! A Capua la carica dei 600 per le Giornate d’Autunno

Luigi Fusco

– Ben seicento sono stati i partecipanti all’iniziativa FAI svoltasi a Capua, tra sabato 16 e domenica 17 ottobre, dedicata alla scoperta del patrimonio monumentale locale.
I tanti visitatori sono stati difatti accompagnati da alcuni studiosi e ricercatori di storia capuana che, per l’occasione, si sono autoinvestiti del ruolo di volontari del FAI. Il pubblico accorso presso la città sul Volturno ha avuto così modo di conoscerne le beltà artistiche e il ricco patrimonio culturale, composto da pregevoli esempi di pittura, scultura ed architettura. Interessate dalle visite guidate sono state la Cattedrale, con la sua suggestiva cripta contenente il settecentesco “Cristo deposto” di Matteo Bottiglieri, le cosiddette chiese “a corte”, innalzate, intorno al 960, attorno al palazzo dei principi longobardi e infine le medievali chiese dei santi Rufo e Carponio e San Marcello.
Particolare successo di pubblico ha avuto anche il neo costituito Museo Diocesano, il cui allestimento è stato approntato nel palazzo del vescovo, caratterizzato dalla presenza di numerose opere d’arte e di oggetti d’arte applicata risalenti ad epoche differenti, la cui fattura è altresì “singolare” sia per stile che per composizione.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 666 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Spettacolo 0 Comments

A che servono questi quattrini, la pièce al Teatro Garibaldi

Roberta Greco -Dopo Caserta e Capua, arriva a Santa Maria Capua Vetere il prossimo week end lo spettacolo «A che servono questi quattrini» di Armando Curcio. Appuntamento al Teatro Garibaldi

Primo piano 0 Comments

Napoli. Trianon Viviani, solidarietà per il popolo ucraino

-Il Trianon Viviani testimonia la necessità della pace immediata a Kiev e la solidarietà per il popolo. Da stasera, il teatro della Canzone napoletana esporrà all’esterno la bandiera della pace e il palcoscenico, prima

Primo piano 0 Comments

Violenza di genere, patto tra consigliera di parità e sindacati

Un Protocollo contro la violenza di Genere. L’iniziativa parte dal coronamento di un lungo percorso unitario, CGIL CISL e UIL di Caserta, di concerto con la Consigliera di Parità della

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply