Galleria borbonica, il “Concerto al buio” con visita guidata

Galleria borbonica, il “Concerto al buio” con visita guidata

Claudio Sacco

-Atmosfera magica quella che si vivrà venerdì 8 ottobre, alle ore 21 nella Galleria Borbonica. Una nuova serata dedicata al “Concerto al buio”.  Per cominciare, le guide condurranno i partecipanti attraverso una visita guidata nella Galleria Borbonica. Poi, il concerto al buio. Un’esperienza sensoriale unica al mondo. Una soffusa luce accoglie il pubblico, le luci pian piano calano fino a raggiungere il buio più totale. Ascoltare in questo modo la musica porta a stravolgere l’uso comune dei sensi. La perdita degli abituali punti di riferimento consentirà di sperimentare nuove condizioni di ascolto. Quando si spengono le luci, i musicisti spariscono, e non solo perché non li si vede più: il musicista non ha più senso ed esiste solo la musica e tutto il pubblico si ritrova in quella musica. Le persone che assistono al concerto al buio perdono la percezione che qualcuno stia suonando. Il buio rende tutto diverso, la musica, le persone, le percezioni, i luoghi. Musicisti: Edo Notarloberti Violino, Luigi Rubino Pianoforte Musiche di Edo Notarloberti  

Clicca qui per acquistare il tuo biglietto: 

https://shop.visitaregalleriaborbonica.com/it/biglietti/detail/204

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7642 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura 0 Comments

Teatro comunale. Marino: “Il teatro sia l’agorà della città”

“Voglio che il Teatro Comunale sia l’agorà della città, la casa della cultura di Caserta. In questo momento la struttura è distante dai cittadini. Il mio obiettivo è che invece

Primo piano 0 Comments

Diabete day a Caserta, la prevenzione è nel salotto della città

Claudio Sacco – In occasione della Giornata mondiale del diabete, il dottor Mario Parillo, responsabile dell’Unità Operativa di Endocrinologia e Malattie del Ricambio del Dipartimento di Medicina Interna dell’Azienda Ospedaliera

Primo piano 0 Comments

Terra dei fuochi, in prima linea l’Ordine dei Medici di Caserta

Luigi D’Ambra – L’Ordine dei Medici di Caserta, in continuità con quanto ha già realizzato nel triennio che si è appena concluso, sarà ancora in prima linea sul problema della

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply