Giornata dell’Alimentazione, anche il benessere ha i suoi colori

Giornata dell’Alimentazione, anche il benessere ha i suoi colori

Marcellino Monda*

monda

In tempo di Covid, qualsiasi altro argomento sembra assumere un valore secondario. Eppure oggi si celebra la Giornata Mondiale dell’Alimentazione, manifestazione internazionale pluridecennale. Tra i tanti aspetti da considerare, non vanno dimenticati gli stili di vita salutari. In questo momento tanto particolare è necessario far posto ai Colori del Benessere: Rosso, Giallo-arancio, Verde, Bianco, Blu-viola. I colori della frutta e della verdura, essenziali per una Sana Alimentazione. Il colore indica la presenza di sostanze salutari con forte potere antiossidante ed anti-invecchiamento. Sempre “giovani e colorati” con 5 porzioni al giorno di verdura e frutta, ognuna di un diverso colore. Il peso di ogni porzione si aggira tra i 200 e 250 grammi. Talvolta una porzione di verdura ed una di frutta possono costituire un pasto leggero per compensare l’eccesso calorico del giorno precedente. La Sana Alimentazione, come stile di vita e non solo come comportamento alimentare, rappresenta un modello culturale di notevole valore. Se la Sana Alimentazione rappresenta una delle Colonne del Benessere, non si può tralasciare l’altra: l’Equilibrata Attività Motoria, a cominciare dai diecimila passi al giorno fino all’attività sportiva ben controllata. L’effetto positivo di uno stile salutare sulla qualità della vita è ben dimostrato da una miriade di studi scientifici, compresi quelli condotti da eccellenti sperimentatori dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”. Ed allora, in tempo di Covid: scrupolosa osservanza delle norme anti-pandemia, senza dimenticare gli stili di vita salutari.

*Ordinario di fisiologia, presidente del corso di laurea di Medicina e Chirurgia di Caserta della Università della Campania “Luigi Vanvitelli”

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7806 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Reggia, il giardino incantato di Marco Lodola e Giovanna Fra

Maria Beatrice Crisci – Sarà presentata oggi alla stampa alle ore 18 con preview per i giornalisti la mostra «Tempus – Time» alla Reggia di Caserta. E’ questa una doppia personale degli

Comunicati 0 Comments

Il quartiere cambierà, fine del progetto al Museo Michelangelo

– Con l’evento in programma domani venerdì 15 ottobre si chiude il progetto “Esserci per cambiare il nostro quartiere”, ideato, promosso e realizzato dall’Istituto Tecnico “Buonarroti” e dal Museo Michelangelo con

Attualità 0 Comments

4 Novembre, Caserta celebra il valore dell’Unità Nazionale

Maria Beatrice Crisci -Anche Caserta ha reso omaggio ai caduti oggi 4 novembre, Giorno dell’Unita Nazionale e Giornata delle Forze Armate. La cerimonia come da tradizione al Monumento ai Caduti

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply