Giovediamoci, al Cts il duo Tonia Cestari e Carmine Scialla

Giovediamoci, al Cts il duo Tonia Cestari e Carmine Scialla

-Il “Giovediamoci” di questo 27 aprile alle ore 21, previsto al Piccolo Teatro Cts di Caserta, è con Folk-Pop Ballads: una prova funzionale del duo acustico formato dalla cantautrice Tonia Cestari e del plettrista Carmine Scialla, che propone alcune delle più famose ballads provenienti da diversi Paesi del mondo. Tante sono le canzoni incontrate durante i rispettivi percorsi e che avrebbero potuto essere inserite in scaletta, ma la necessaria selezione ha portato i due musicisti a prediligere quelle che sono entrate nella rosa delle loro influenze e preferenze musicali. In particolare, si vuole esaltare la potenza letteraria e musicale di alcune canzoni che non hanno bisogno di altro che di una voce e una chitarra che le interpretino nella loro essenzialità per rievocare la poesia di singoli che hanno saputo leggere l’anima dei popoli. Durante la serata saranno proposti anche alcuni brani tratti dall’album “Senza destinazione” di Tonia Cestari. Tonia Cestari, cantautrice, ha pubblicato il suo primo disco “Senza destinazione” nel 2019. La sua carriera musicale inizia nel 2010 con la pubblicazione della canzone “Terra Cavera” di Lucariello (I nuovi mille, Sugar 2010). Vince il Premio Nuova Musica Italiana, in cui Mogol le assegna una borsa di studio per il CET, la sua scuola per cantautori. In seguito, partecipa come ospite a Casa Sanremo, al Roxybar di Red Ronnie. Nel 2016 partecipa al Premio Pierangelo Bertoli, dove vince la Targa Fans Club per la miglior cover con “Oracoli” di Bertoli. Nel 2019 si aggiudica il Premio Miglior Cover al Festival Ugo Calise per l’interpretazione di “’Na voce, ‘na chitarra e ‘o ppoco ‘e luna” di Ugo Calise, eseguita insieme a Carmine Scialla alla chitarra. Carmine Scialla – Chitarrista e plettrista, casertano, svolge regolare attività concertistica, principalmente nel campo della world music e del folk, ma anche nel pop e nella musica antica. Ha collaborato con numerosi musicisti del panorama world music tra cui Eugenio Bennato, Giovanni Mauriello, Marcello Colasurdo, Giuliano Gabriele, Luca Rossi, Orchestra Popolare Campana. Si ricorda che, per l’accesso a tutte le attività istituzionali del Piccolo Teatro Cts (riservate solo ai soci), non è previsto nessun tipo di pagamento per un pubblico ingresso, ma per presenziare alle suindicate prove d’autore bisogna semplicemente essere in regola con le quote associative dell’associazione culturale Cts Centro Teatro Studio, definita anche “Piccolo Teatro Cts”.

About author

You might also like

Spettacolo

Partigiani del bene, artisti uniti sul web per don Peppe Diana

Maria Beatrice Crisci – Tanti straordinari artisti e partigiani del bene, tutti insieme per un canto libero per don Peppe Diana. Domani 19 marzo sarà il 27esimo anniversario dalla sua

Economia

È stato certificato! Buone pratiche alla Camera di Commercio

Il progetto della Camera di Commercio di Caserta dal titolo “Incentivazione dei flussi turistici nella provincia di Caserta” per l’anno 2019 ha ottenuto la certificazione nell’ambito del progetto “Buone pratiche”.

Spettacolo

Tutti sintonizzati su Radio Tahuania, live la band a Casagiove

Maria Beatrice Crisci -Sul palco dello storico Quartiere Militare Borbonico di Casagiove va in scena “Radio Tahuania”. Appuntamento domani domenica 19 settembre alle ore 21 nell’ambito della rassegna “Palco Libero”.