Grazie Morricone! Il tributo di Caserta al grande compositore

Grazie Morricone! Il tributo di Caserta al grande compositore

Pietro Battarra

La locandina del “Tributo for Morricone”

– A Caserta il maestro Ennio Morricone aveva ricevuto la cittadinanza  di merito  dal sindaco Carlo Marino. E al grande compositore scomparso qualche giorno fa, all’età di 91 anni, la città di Caserta dedica un omaggio, a conferma dell’amicizia che si era creata con il musicista all’indomani della sua splendida esibizione all’interno della Reggia.

«Tributo for Morricone» è il titolo del concerto a ingresso libero organizzato dal Comune di Caserta. L’appuntamento è per venerdì 17 luglio alle 19 sotto il porticato di Palazzo Castropignano in piazza Vanvitelli. La banda musicale Città di Marcianise sarà diretta dal maestro Giuseppe Abitino, con la bellissima voce del soprano Teresa Sparaco. Arrangiamenti e trascrizione di Francesco Di Gennaro.

Un genio assoluto Ennio Morricone! Ha regalato le sue musiche a tutto il mondo, musiche che rimarranno per sempre.

About author

Pietro Battarra
Pietro Battarra 140 posts

Pietro Battarra. Pubblicista. Iscritto a Scienze delle Comunicazioni Università Suor Orsola Benincasa Napoli, si interessa in particolare di cultura e fenomeni sociali. La sua passione sono la moda e il fitness. Ha iniziato giovanissimo a sfilare per marchi come Dolce&Gabbana, Trussardi, Hogan, Roberto Cavalli, Alcott, MSGM, Minimal ed è stato protagonista di shooting fotografici e cataloghi per importanti campagne pubblicitarie. Dall’esperienza a New York a quella in Cina, passando per la Turchia e la Spagna nei suoi progetti c’è quello di occuparsi di marketing e comunicazione.

You might also like

Primo piano 0 Comments

San Gennaro, il 19 settembre Napoli festeggia con il miracolo

Enzo Battarra – Opere di Walter Pascarella – San Gennaro è Napoli. La sua immagine è simbolo di una città e di un intero territorio. Il 19 settembre si celebra

Primo piano 0 Comments

Problemi di lingua, quel pasticciaccio brutto del “green pass”

Estela Hamiti – La lingua, come la storia dell’umanità, è in continua evoluzione, anche se in alcuni casi si parla, non senza ragion di causa, di involuzione. Essa sembra essere

Primo piano 0 Comments

Le opere e i giorni. Il dolce soffio di Zefiro nei giardini di marzo

Luigi Fusco – L’11 di marzo, gli antichi romani celebravano il Natalis Favonii, cioè la nascita di Zefiro: figura della mitologia greca e personificazione del vento che soffia verso ponente.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply