Martedì grasso a Caserta, Re Carnevale trova casa alla Reggia

Martedì grasso a Caserta, Re Carnevale trova casa alla Reggia

Claudio Sacco

– Il martedì grasso si festeggia anche alla Reggia di Caserta. Si chiama «Comici a corte» l’evento organizzato per il 5 marzo dalla compagnia La Mansarda Teatro dell’Orco, la regia è di Maurizio Azzurro, costumi di Emilio Bianconi per Alchimia, drammaturgia originale di Roberta Sandias. Tre le fasce orarie di rappresentazione: alle 19.30, 20.30 e 21.30. La prenotazione è obbligatoria. Re Carnevale abiterà per una sera nel monumento vanvitelliano. I visitatori saranno coinvolti dalle incursioni teatrali delle maschere della commedia dell’arte negli appartamenti storici di un Palazzo Reale tutto da scoprire in un clima estremamente innovativo. «Mi sono ispirata – racconta al Mattino l’autrice Roberta Sandias – ai personaggi della commedia dell’arte e al Carnevale. I comici dell’arte erano soliti esibirsi nelle grandi corti italiane ed europee, soprattutto durante il Carnevale. Quale palcoscenico migliore della Reggia, dunque? Un attore guida accoglierà  gli spettatori e li accompagnerà in un percorso lungo gli appartamenti dell’800, dove si incontreranno i personaggi protagonisti di brevi scene teatrali. Ci sarà anche musica dal vivo».

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7171 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

FI. Di Costanzo: il partito riparte da chi si è impegnato nell’ultima campagna elettorale

«Forza Italia deve necessariamente ripartire da tutti coloro che hanno partecipato all’ultima campagna elettorale. Sono loro che hanno dimostrato l’amore verso il partito, impegnandosi in un momento che tutti sapevamo

Primo piano

Real Sito Carditello e Intercultura, accordo di collaborazione

Partnership tra Fondazione Real Sito di Carditello e Intercultura per stimolare nuove opportunità di confronto culturale e ospitare nella Reale Delizia giovani provenienti da ogni parte del mondo, nello spirito della Dichiarazione universale sulla Diversità

Primo piano

Ma che bel sogno! Questa la Caserta progettata da Vanvitelli

(Maria Beatrice Crisci) – Prende forma al Teatro Comunale di Caserta “Il Sogno di Wittel”, la “mise en espace” ovvero la messa in scena del grande progetto vanvitelliano. L’appuntamento è

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply