Massimiliano Santoli, presidente della Piccola Industria

Massimiliano Santoli, presidente della Piccola Industria

Massimiliano Santoli è il nuovo Presidente della Piccola Industria di Confindustria Caserta. Eletto all’unanimità, succede a Giovanni Bo, resterà in carica per il quadriennio 2020-2024 e assumerà di diritto anche l’incarico di vicepresidente dell’Associazione. La proclamazione è avvenuta al termine dell’assemblea svoltasi questo pomeriggio presso il Grand Hotel Vanvitelli di San Marco Evangelista. Assieme al Presidente Santoli sono stati eletti anche i sei componenti del Consiglio Direttivo. Si tratta di: Gaetano Capasso dell’azienda “Tea Impianti”, Daniela Fucito (IEE Srl), Giovanni Lavornia (Golden Laundry), Antonio Nappa (Grafica Nappa), Sebastian Caputo (012 Academy), Giuseppe Escolino (Im.e.co Srl).

Massimiliano Santoli è architetto ed è proprietario, insieme al socio Manfredi Paterniti, di “Studioesse”, agenzia che si occupa di marketing, comunicazione e grandi eventi con uffici ad Aversa, Roma e Milano. 

Quarantotto anni, sposato e con un figlio, Santoli lavora da oltre vent’anni nell’organizzazione di grandi eventi istituzionali su tutto il territorio nazionale e nella comunicazione integrata.

Santoli è già Past President dei Giovani Imprenditori di Confindustria Caserta, ruolo ricoperto dal 2008 al 2011. 

Nell’ultimo quadriennio, 2016 – 2020, infine, ha ricoperto la carica di Vice presidente del Comitato Piccola Industria di Caserta, sotto la presidenza Bo, ed è stato  delegato consigliere al Comitato Regionale della Piccola Industria sotto la presidenza Abate. “Sono onorato – ha spiegato Santoli – della stima che i miei colleghi imprenditori mi hanno dimostrato. Ringrazio tutti e in particolare il Presidente uscente Giovanni Bo, che ha svolto un eccellente lavoro alla guida della Piccola Industria. E’ mia intenzione proseguire lungo questo percorso, puntando sull’innovazione per affrontare nella maniera migliore questo periodo così difficile per le imprese, che hanno un’assoluta necessità di tornare a correre. Ringrazio il Presidente Traettino e tutti coloro i quali hanno avuto fiducia in me. Mi dedicherò con passione e grande determinazione a questo nuovo incarico”.

Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7781 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Joseph Capriati migliora, fiducia per la prognosi del famoso dj

Maria Beatrice Crisci – “Le condizioni del paziente sono in netto miglioramento”. L’informazione viene proprio dal dottore Alberto D’Agostino, direttore UOC Chirurgia d’Urgenza e Grossi Traumi dell’Aorn di Caserta. Il

Attualità 0 Comments

Mondo pulito. Prima tappa, ripuliti gli antichi sentieri tifatini

Luigi Fusco (ph Antonio Pirro) -Si è svolta con successo, ma anche con tanta fatica, la prima tappa di “Mondo Pulito”, il progetto a tutela del territorio tifatino organizzato dall’associazione

Cultura 0 Comments

Domenica di carta. Gli archivi della Reggia si raccontano

Claudio Sacco – Non solo statue e dipinti, non solo musei ed aree archeologiche, ma anche i monumenti di carta. Alla Reggia di Caserta domenica 8 ottobre si svolgeranno due iniziative speciali

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply