MyPompeii Card, prezzi accessibili per il Parco Archeologico

MyPompeii Card, prezzi accessibili per il Parco Archeologico

Luigi Fusco

– Si rinnova la card annuale di Pompei e per le visite al suo circuito archeologico e agli altri siti connessi ci sarà una tariffa ancora più agevolata. Saranno attivati ingressi con prezzi accessibili a tutti e con la possibilità di  essere informati sulle varie iniziative in corso.
La tessera MyPompeii card, con validità annuale, costerà 35 euro, 8 per gli under 25, e potrà essere utilizzata per tutti i siti del Parco archeologico di Pompei, comprensivi della Villa di Poppea/Oplontis, dell’Antiquarium di Boscoreale e Villa Regina, delle Ville di Stabia e del Museo archeologico di Stabia Libero D’Orsi/Reggia di Quisisana.
Inoltre, i membri della community MyPompeii verranno in anteprima informati sulle iniziative in programma, oltre che sull’attività ordinaria e straordinaria del Parco.
Potranno, poi, interagire e dare suggerimenti, ma anche proposte, e saranno, pure, invitati a partecipare a un incontro annuale con il Direttore del Parco stesso per essere aggiornati sulle manifestazioni previste in calendario.
Si potrà acquistare l’abbonamento on-line sul sito www.ticketone.it, a partire dal 12 luglio, con ritiro presso le biglietterie di  Pompei: Porta Marina, Piazza Esedra e Piazza Anfiteatro.
La tessera nominativa, non trasferibile e con durata annuale dalla data di emissione, darà diritto, previa esibizione del documento d’identità, ad ingressi illimitati a tutti siti di pertinenza del Parco archeologico di Pompei, nonché alle mostre temporanee e ad alcuni eventi speciali ed esclusivi che verranno comunicati all’occorrenza.
La card sarà utilizzabile nei giorni e negli orari di apertura ordinari. Saranno escluse dall’abbonamento le iniziative non organizzate dal Parco e non inserite nella bigliettazione o nella programmazione ordinaria.
Per quanto riguarda le manifestazioni dell’attuale periodo estivo, la card consentirà la visita gratuita diurna ai riaperti granai/depositi. Percorso che potrà essere richiesto presso la biglietteria di Porta Marina.
I possessori degli abbonamenti, ancora in corso di validità, potranno, invece, usufruire delle stesse condizioni previste dalla My Pompeii card.
“Negli ultimi anni, dalla Convenzione di Faro alla riforma dei beni culturali in Italia, si è assistito a una nuova consapevolezza del ruolo sociale e culturale che musei e parchi archeologici svolgono per la comunità”, fatto che ha consentito il “rilancio dell’abbonamento annuale di Pompei, inclusi i siti cosiddetti periferici” – ha dichiarato, in merito alla nuova card, Gabriel Zuchtriegel, aggiungendo, infine, che “l’abbonamento è molto più di un biglietto annuale: vuol dire far parte di una comunità internazionale di persone che vivono e sostengono il sito di Pompei, una comunità di cui abbiamo bisogno oggi più che mai, perché rappresenta un valore di coinvolgimento e di sostenibilità”.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 455 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Salute 0 Comments

Camminare fa bene al benessere fisico e psicologico

(Delia Schilirò) – La camminata veloce aiuta a dimagrire e a tenere sotto controllo la cellulite. Questa attività aerobica aumenta infatti la circolazione del sangue, velocizza il metabolismo e brucia

Con Colorito agosto si tinge di comicità… e buona cucina

Dal 12 al 15 agosto sul palco di Colorito, il nuovo format casertano del Gruppo Megamark che valorizza e promuove le tipicità agroalimentari territoriali, si alterneranno in spettacoli gratuiti i

Mann per la città, a Natale il Museo entra in 40 negozi amici

Il Museo Archeologico Nazionale di Napoli promuoverà, in occasione delle festività natalizie, il progetto “Il Mann per la città”. Le parole di Paolo Giulierini, direttore del Mann: “Dopo l’illuminazione della

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply