Napoli Jazzology, ecco l’ultimo progetto del Lello Petrarca Trio

Napoli Jazzology, ecco l’ultimo progetto del Lello Petrarca Trio

Emanuele Ventriglia

-«Napoli Jazzology», l’ultimo progetto discografico del Lello Petrarca Trio, è uscito martedì 22 febbraio. L’album è stato prodotto da Dodicilune, distribuito in Italia e all’estero da IRD e negli store online da Believe.  Il pianista jazz casertano Lello Petrarca, affiancato dal contrabbassista Vincenzo Faraldo e dal batterista Aldo Fucile, presenta un disco in cui omaggia la tradizione strumentale partenopea. La tracklist è composta da «’O Sole Mio», «Funiculi’ Funicula’», «Gente Distratta», «Reginella», «Era De Maggio», «Tammurriata Nera», «Passione» e «Resta Cu ‘Mme».  Le canzoni sono state riadattate in chiave jazz e reinterpretate acusticamente grazie all’armonia dei tre strumenti e alle straordinarie esecuzioni dei tre musicisti, che hanno reso ben riconoscibili le melodie nonostante le rielaborazioni ritmiche ed armoniche tipiche del genere musicale.  «Gente distratta», brano di Pino Daniele, è un omaggio ad uno dei grandi della musica di Napoli da parte di Petrarca. «È una canzone che ascoltavo quando ero piccolo: mi è rimasta nel cuore, ho sempre pensato, crescendo musicalmente, che fosse un brano jazzabile e rivisitabile con questo tipo di sonorità», afferma l’artista.

Il disco è il terzo progetto del trio, che aveva già pubblicato nel 2016 «Musical Stories» e nel 2018 «Reflections»  Lello Petrarca commenta così il lavoro: «Con «Napoli Jazzology» si compie un atto di reverenza nei confronti di Napoli, una città per me importante dal punto di vista umano e soprattutto artistico» Lello Petrarca è un pianista, compositore e polistrumentista. Ha collaborato con numerosi artisti, tra i quali Nino Buonocore, Daniele Sepe, Stefano Di Battista e Fabrizio Bosso. Arrangiatore poliedrico ed eclettico, ha sempre amato sperimentare e attingere da vari generi musicali diversi. Tra i grandi del panorama Jazz Italiano, si è esibito nelle più importanti manifestazioni relative a questo genere musicale in tutta la nazione. 

Vincenzo Faraldo inizia la sua attività negli anni ’70. Dopo varie esperienze spaziando tra pop-rock, musica popolare e jazz-rock, concentra la sua attenzione sul jazz, partecipando alla formazione di gruppi con musicisti italiani e americani. Ha collaborato con artisti del calibro di Fausto Mesolella, Pietro Condorelli, Jimmy Owens, Giulio Capiozzo, Bruce Forman e Tony Scott. Aldo Fucile, affascinato sin da piccolo dagli strumenti a percussione, ha collaborato, tra gli altri, con Jerry Popolo, Gianni Amato, Aldo Vigorito, Giulio Martino, Pietro Condorelli e Andy Gravish. Il batterista ha fatto parte, inoltre, della “Swing Time Big Band” diretta dal M° Renato Gaudiello e della Big Band “Les enfant terribles” diretta da Valerio Silvestro.

About author

emanuele ventriglia
emanuele ventriglia 355 posts

Emanuele Ventriglia - Musicista e cantautore, studia la chitarra e canta fin da bambino. Iscritto alla facoltà di Lettere Moderne dell'Università Vanvitelli, ama l’arte e la creatività in tutte le loro forme. Oltre al portare avanti il suo progetto musicale, ha avviato un percorso di formazione di Marketing e Comunicazione.

You might also like

Attualità

Reggia, grande affluenza anche per la vigilia di Ferragosto

Luigi Fusco -Parcheggi pieni e affluenza continua alla Reggia di Caserta. Questo lo scenario che si presenta alla vigilia del Ferragosto. Infatti, continuano in maniera incessante gli ingressi al plesso

Primo piano

NapoliModaDesign, ecco le LuxuryIdeas di Maurizio Martiniello

Maria Beatrice Crisci – «Napoli vetrina della moda e del design campani nazionali e internazionali per una settimana. Il design veste la moda». Maurizio Martiniello così ai microfoni di Ondawebtv presenta l’evento

Comunicati

Insieme Per EU con le Madri Costituenti, Europe Direct e CPO

Redazione -E’ in programma per martedì 4 giugno alle 15,30 presso la Sala Consiliare del Palazzo Castropignano sul tema “Insieme Per EU con le Madri Costituenti”. L’iniziativa è organizzata dal