Oltre Pompei, sviluppo per la buffer zone degli scavi vesuviani

Oltre Pompei, sviluppo per la buffer zone degli scavi vesuviani

Luigi Fusco

– Nell’ambito delle iniziative di riqualificazione delle attività culturali e delle promozioni turistiche di Pompei, sta per concretizzarsi anche il piano strategico per lo sviluppo della buffer zone delle aree archeologiche di Ercolano, Oplontis, Stabiae, Boscoreale, Torre del Greco, Portici e Trecase, territori considerati dall’UNESCO meritevoli di tutela perché ospitano siti patrimonio dell’umanità.
L’intervento prevede la valorizzazione delle risorse storico-culturali tramite la realizzazione di un percorso turistico, integrato e sostenibile, necessario per una migliore ed adeguata accessibilità ai luoghi che rientrano nella buffer zone.
L’ importo, già programmato, è di 10.000.000 di euro, provenienti dal Fondo per lo Sviluppo e la Coesione-Piano Operativo Cultura e Turismo, Regione Campania, relativo al periodo 2014-2020.
Al momento, il progetto di sviluppo della buffer zone sta interessando solo le aree archeologiche di Pompei, Ercolano e Torre Annunziata, grazie al lungo lavoro di concertazione tra le amministrazioni locali e il governo centrale.
Da questo piano prenderà le mosse la futura area archeologica vesuviana, che farà da “cuscinetto” per Pompei, quando, dopo l’emergenza covid, riprenderà il turismo, numerosissimo in termini di presenze, presso il parco archeologico, così da creare un durevole fattore economico e occupazionale per l’intera zona.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 1075 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Primo piano

Violenza di genere. Intesa tra Questura di Caserta e Spazio Donna

Maria Beatrice Crisci -Firmato un protocollo di collaborazione tra la Questura di Caserta, l’Associazione Spazio Donna e la Cooperativa Spazio Donna “in materia di atti persecutori, violenza di genere, violenza

Primo piano

Festival organistico. A Castel Campagnano l’organista Maria Greco

Redazione -Continua fino al 5 maggio il Festival Organistico dell’Associazione Anna Jervolino, realizzato in collaborazione con l’Associazione Amici dell’Organo. Un itinerario attraverso luoghi e repertori di grande bellezza e armonia. Sabato 4 maggio alle 20 appuntamento a Castel

Cultura

MitreoFilmFestival, finale con Mariano Rigillo e Carolina Rosi

Pietro Battarra – L’appuntamento è per domani sabato 7 ottobre. Alle 11 nel salone degli specchi del teatro Garibaldi di Santa Maria Capua Vetere il convegno “Fare cinema”. Incontro questo