Ordine Architetti di Caserta, una sala dedicata a Elviro Di Meo

Ordine Architetti di Caserta, una sala dedicata a Elviro Di Meo

Maria Beatrice Crisci

 – L’Ordine degli Architetti di Caserta ricorda Elviro Di Meo, scomparso prematuramente l’anno scorso. Architetto, designer sammaritano e giornalista, Di Meo era molto impegnato sullo studio dei fenomeni urbani. A lui l’ Ordine degli Architetti intitolerà la sala commissioni della sede di corso Trieste. La targa verrà scoperta venerdì al termine dell’incontro formativo «L’architettura, segno e racconto» incentrato sul rapporto tra l’oggetto realizzato e quello ideato. L’appuntamento è per le ore 17 e si aprirà con i saluti della consigliera dell’Ordine Antonietta Manco. A moderare l’evento la presidente della commissione cultura Francesca Sabina Golia. L’intervento introduttivo sarà di Giancarlo Pignataro consigliere referente della commissione cultura. Interverrà all’incontro anche il progettista Giuseppe Iodice che relazionerà su «Disegnare oggetti: appunti di una ricerca in corso». Di «Narrare oggetti» parlerà il direttore della rivista Ofarch Franco Mirenzi. «Il “Progetto” Manifesto e dintorni» sarà affrontato dal docente universitario Massimo Pica Ciamarra. «Preesistenza: il dialogo continua» sarà il tema dell’intervento di Alessio Princic, della Facoltà di Architettura di Lubiana. Le conclusioni saranno tratte da Umberto Panarella, storico componente della commissione cultura. L’iniziativa è stata promossa da Giancarlo Pignataro d’intesa con il presidente dell’Ordine Raffaele Cecoro.

 

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8256 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità 0 Comments

Migranti a Castelvolturno. Sgambati: Martedì audizione alla commissione parlamentare

“La presenza massiccia di migranti presenti a Castel Volturno, che non ha eguali in Europa (oltre il 50% della popolazione residente), sta minando in modo preoccupante la pacifica convivenza civile

Cultura 0 Comments

Giovedì al Museo Campano. La lectio di Gennaro Carillo

Claudio Sacco – Il ciclo di incontri dal titolo “Giovedì al Museo Campano” si prepara al terzo appuntamento. Protagonista sarà Gennaro Carillo, professore ordinario di Storia del pensiero politico al

Attualità 0 Comments

Sessanta anni di accollatori di Sant’Anna, sarà festa a Caserta

Luigi Fusco -Venerdì 27 agosto, alle 18.30, presso la sede dell’Associazione Cattolica Accollatori Sant’Anna di Caserta, in piazza Matteotti, si terranno i festeggiamenti per la ricorrenza del 60esimo anniversario della

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply