Processione dell’Assunta, a Mondragone fedeli in preghiera

Processione dell’Assunta, a Mondragone fedeli in preghiera

Luigi Fusco

-Un ferragosto all’insegna della fede, della devozione e della tradizione si è celebrato a Mondragone.
In tanti sono accorsi presso la parrocchia di San Rufino per onorare da vicino la Sacra effigie della Madonna Assunta, approdata in centro lo scorso 13 agosto dopo aver percorso il litorale via mare su di un’imbarcazione addobbata per l’occasione.


Questa volta il simulacro ha attraversato le strade della città ed il suo cammino è stato annunciato dalle marce sinfoniche suonate da una banda musicale e dalle preghiere dei fedeli.
Come da tradizione, la processione è stata caratterizzata dalla presenza dei “quadri biblici”.
Adamo ed Eva, gli Evangelisti, i dottori della Chiesa, i martiri, i parenti di Maria ed ancora gli arcangeli e gli angeli, sono alcuni dei personaggi sacri che hanno sfilato per le strade: uomini e donne della Chiesa interpretati da appositi figuranti vestiti con specifici costumi d’epoca e dotati di opportuni apparati iconografici.
Il corteo dei “quadri” attira da molti anni migliaia di persone.


La loro presenza, tipica di molte processioni mariane che si svolgono nel meridione, serve ad animare vere e proprie raffigurazioni plastiche, conosciute anche come ‘misteri’, in cui vi vengono interpretati episodi biblici, evangelici, ma anche di storia della chiesa sia di età antica che contemporanea.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 1049 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Primo piano

Teatro comunale. Marino: “Il teatro sia l’agorà della città”

“Voglio che il Teatro Comunale sia l’agorà della città, la casa della cultura di Caserta. In questo momento la struttura è distante dai cittadini. Il mio obiettivo è che invece

Primo piano

Anna Netrebko al Teatro di San Carlo, recital di romanze russe

(Comunicato stampa) -La Stagione di Concerti 2022/2023 giunge ad uno degli appuntamenti più attesi con il recital di Anna Netrebko, in programma venerdì 13 ottobre alle ore 19. La diva

Primo piano

Ex distretto militare. Riapre punto informazione dell’Esercito

-Il prossimo 11 aprile, dopo due anni di sospensione, riapre al pubblico, presso il Reparto Attività Territoriali di Caserta (ex Distretto Militare), il punto Informazioni dell’Esercito. Lo sportello aperto al