Reggia, si chiude. Musei off limits nella Campania in arancione

Reggia, si chiude. Musei off limits nella Campania in arancione

La direzione della Reggia di Caserta comunica: «Come disposto dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 14 gennaio 2021, in virtù dell’ordinanza del Ministro della Salute del 19 febbraio 2021 che istituisce la zona arancione per il territorio della Regione Campania, la Reggia di Caserta, museo del Mibact, chiude al pubblico. “Gli sforzi fatti per riuscire ad assicurare la fruizione del nostro splendido complesso in piena sicurezza del personale e del pubblico, deve purtroppo confrontarsi con le misure di prevenzione generali imposte – afferma il direttore generale Tiziana Maffei – Ci auguriamo che vi possano essere le condizioni per valutare la possibilità che i luoghi della cultura siano un’opportunità per sostenere la resilienza psicologica delle comunità.  Per dimensione, localizzazione e tipologia di spazi abbiamo sperato di poter proseguire il nostro essere al servizio della società anche in momenti difficili come questi. E’ necessario, in ogni caso, non perdere di vista la responsabilità che istituzioni e collettività devono avere di fronte a quanto accade”. 
Da lunedì, fino a nuove disposizioni governative o ministeriali, l’intero Complesso vanvitelliano (Appartamenti Reali e Parco Reale) saranno chiusi al pubblico. Nella speranza di poter tornare presto ad accogliere i nostri pubblici, continueremo con impegno a lavorare per restaurare e mantenere spazi e patrimonio, proseguendo con le importanti progettualità avviate per rendere sempre più bella, sicura e suggestiva la Reggia di Caserta».

Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7131 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Book delivery. Tu scegli il libro e la Biblioteca viene da te!

Claudio Sacco -Parte da Caserta il servizio di book delivery. Se non puoi andare in Biblioteca, la Biblioteca viene da te! Gli organizzatori fanno sapere: «In queste settimane di ulteriori

Cultura

Il fratello minore. Il libro di Vincenzo Esposito

Pietro Battarra – Il giornalista napoletano Vincenzo Esposito presenta il suo ultimo lavoro dal titolo “Il fratello minore”. L’appuntamento è per giovedì 20 dicembre, alle 19 presso la sede di

Attualità

Valeria Valente vince a Napoli. Determinanti i LabDem

“Napoli ha scelto di guardare avanti con una nuova classe dirigente. Grazie a tutti i cittadini. E ora tutti insieme nel centrosinistra per tornare al governo della città”. Questa la

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply