Riti sacri a Casolla, in corso i festeggiamenti per l’Addolorata

Riti sacri a Casolla, in corso i festeggiamenti per l’Addolorata

Luigi Fusco

-Sono in corso presso la Chiesa di San Lorenzo Martire in Casolla di Caserta i festeggiamenti in onore di Maria Addolorata. Fino a mercoledì 15 settembre, i fedeli potranno partecipare agli eventi sacri previsti dal ricco programma liturgico redatto dal parroco don Nicola Lombardi in collaborazione con il priore dell’Arciconfraternita dell’Addolorata Gennaro Bernardo. Duranti i giorni dedicati alle celebrazioni “mariane” vari saranno gli appuntamenti di preghiera accompagnati dalle lodi mattutine, dalle adorazioni al SS. Sacramento e dalle recite del Santo Rosario. Inoltre, le Sante Messe saranno sempre concelebrate. Difatti, insieme a don Lombardi saranno presenti alcuni prelati della diocesi casertana: don Enzo De Caprio della Cattedrale, don Fernando Latino da San Marco Evangelista e don Carmine Ventrone direttore diocesano Ufficio Confraternite. In considerazione dell’imminente avvio del nuovo scolastico, verranno anche impartite speciali benedizioni ai docenti e agli studenti della comunità casollese. La ricorrenza della Vergine Addolorata è quest’anno molto sentita, in quanto è in corso  il suo Anno Giubilare, che durerà fino al 2 febbraio 2022, promulgato per “far memoria” dei 230 anni della Confraternita casollese dell’Addolorata, fondata il 4 febbraio del 1791. Don Nicola Lombardi, considerata l’eccezionale circostanza, ha sottolineato l’importanza della manifestazione, indispensabile a rinnovare il “proprio affidamento” alla Beata Vergine Maria.

Nel ricordare, poi, gli altri momenti liturgici, ha annunciato che “a conclusione del mese di settembre, dedicato tradizionalmente all’Addolorata, il Santo Padre, Papa Francesco, ha concesso la partecipazione all’Udienza Papale, mercoledì 29 settembre prossimo, e per l’occasione incoronerà la venerata immagine della Vergine Addolorata a conferma della secolare devozione dei casollesi a Maria Santissima, Madre e Regina di Casolla”.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 789 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Cultura

Radio Zar Zak, serata jazz con la pianista Rita Marcotulli

Maria Beatrice Crisci    – Rita Marcotulli sarà protagonista sabato 9 febbraio prossimo nel SottoScala di Radio Zar Zak, per un evento unico e irripetibile.  L’artista, una delle più grandi

Primo piano

Open Studio all’Esagono, nasce l’architettura dal volto umano

Maria Beatrice Crisci – Momento di formazione professionale ma anche piacevole aperitivo l’Open Studio al concept store Esagono, nella sua sede di piazza Sant’Anna a Caserta. Insomma, un nuovo modo

Cultura

Un’Estate da Re. Sold out per la prima serata

Grande successo per gli appuntamenti di “Un’Estate da Re. La grande musica alla Reggia di Caserta”, l’evento voluto e finanziato dalla Regione Campania, organizzato dalla Scabec in collaborazione con la