Ritorno alla Reggia, Sergio Fermariello e il suo Terrae Motus

Ritorno alla Reggia, Sergio Fermariello e il suo Terrae Motus

Maria Beatrice Crisci

palazzo reale fermarielloTerrae Motus è la più straordinaria collezione tematica sugli anni Ottanta. Fu Lucio Amelio, gallerista napoletano illuminato e geniale, a raccogliere le opere di artisti come Warhol, Haring, Richter, Beuys. Di questo straordinario gruppo sarà Sergio Fermariello domenica 18 febbraio alle ore 10,30 nella “Sala delle Guardie del Corpo” degli Appartamenti Storici il protagonista dell’incontro “I Maestri di Terrae Motus”, appuntamenti di approfondimento sulla collezione di arte contemporanea voluta da Lucio Amelio.

La conversazione si concentrerà sull’artista napoletano Sergio Fermariello con l’opera “Senza titolo”, uno dei pezzi forti della raccolta, che offrirà il suo contributo per rievocare e celebrare le vicende della collezione esposta alla Reggia.

Interverranno Giovanna Cassese docente di Storia dell’Arte Contemporanea e presidente ISIA (Istituto Superiore per le Industrie Artistiche di Faenza) e Vincenzo Mazzarella responsabile della programmazione culturale della Reggia. Nella nota della della direzione della Reggia si legge: «L’accesso alle “Conversazioni su Terrae Motus” è aperto a tutti i visitatori e ai possessori di invito. Le conversazioni sull’opera di Fermariello saranno il tema di prossimi incontri a cura del personale della Reggia in programma il 24 febbraio, il 3 marzo, il 10 marzo, il 17 marzo e il 24 marzo alle 10,30 e la partecipazione sarà consentita ai visitatori muniti di biglietto di ingresso agli Appartamenti storici». L’iniziativa si avvale della collaborazione dell’associazione Amici della Reggia e della società Ales-spa per la collaborazione offerta.

 

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9731 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Comunicati

2014, trent’anni senza don Diana. Al via le iniziative per ricordare

(Comunicato stampa) -Il 19 marzo del 2024 saranno passati trent’anni da quando una mano assassina  ci ha portato via don Peppe Diana. Trent’anni in cui un movimento di resistenza di

Spettacolo

Il commissario Ricciardi, si chiude con Maria Angela Robustelli

Maria Angela Robustelli sarà la protagonista femminile della puntata In fondo al tuo cuore, sesto e ultimo episodio della fortunata fiction Il Commissario Ricciardi, in onda lunedì primo marzo alle ore 21.25 su

Cultura

Covid, riflessioni e bilanci. Un seminario online alla Vanvitelli

Pietro Battarra Il Dipartimento di Lettere e Beni Culturali dell’Università Luigi Vanvitelli ha organizzato un seminario online sul tema: «Contagio che comunica o comunicazione che contagia? Riflessi e primi bilanci