Sacro e profano a Casertavecchia, la magia di “Radici e oltre”

Sacro e profano a Casertavecchia, la magia di “Radici e oltre”

Maria Beatrice Crisci

-Atmosfera magica nel giardino Borgo Contessa Iolanda a Casertavecchia per la prima serata della rassegna “L’arte del Sacro e del Profano” giunta alla decima edizione. Protagonisti della serata il duo fisarmonica e voce composto Nino Conte e Laura Pagliara. Lo spettacolo dal titolo «Radici e oltre», è stato un viaggio musicale attraverso il teatro che ha Napoli come comune denominatore senza però tralasciare la musica balcana, le influenze francesi ed il teatro musicale. Il duo vanta tantissime collaborazioni importanti tra le quali spiccano Ernesto Lama, NCCP, i Zezi, Vittorio Matteucci, o’Rom e tante altre ancora. Ricordiamo che il programma realizzato dal direttore artistico Donato Tartaglione prevede due giorni di musica e cultura. Domani infatti la rassegna continua. Alle 19 l’arrivo in piazza Vescovado del corteo storico medievale organizzato dall’associazione Passi&Note. Alle 20 l’apertura degli spazi del teatro della Torre. Il castello sarà lo scenario perfetto per la collettiva d’arte «Donne…maDonne». Espongono Gemma Amoruso, Anna Scopetta, Maria Comparone, Jula Carceri, Anna Varone e Daniele Lizambri. Quindi, alle ore 20.30 il Castello ospiterà l’affascinante Concerto a Luci di Candele. Protagonisti il maestro Alessandro Crescenzo, al pianoforte, e le carismatiche voci di Roberta Andreozzi, Aurelio Fierro jr e Paola Lavini. L’intenzione è quella di far rivivere a pieno tutto il fascino del borgo medievale. L’Arte del Sacro e del Profano ideata da Gianni Genovese quest’anno è inserita nella rassegna F.A.M.E. Festival delle Arti Miste Edizione 1, manifestazione organizzata da Teatro Pubblico Campano, La Mansarda e Mutamenti/Teatro Civico 14 di Caserta.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8563 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Spettacolo 0 Comments

Comunalia 2021, si inizia! Spettacoli da Natale fino a marzo

Maria Beatrice Crisci – “Comunalia 2021”, la rassegna di Arte e Cultura di rilevanza regionale e nazionale, è pronta all’avvio. La kermesse, promossa dall’amministrazione comunale e in programma dal 18

Opificio Puca Sant’Arpino, si riapre con una collettiva d’arte

Luigi Fusco -Venerdì primo ottobre alle 18 riaprirà i suoi battenti l’Opificio Puca-Centro per l’Arte Contemporanea di Sant’Arpino. Ad inaugurare la riapertura dello spazio espositivo atellano ci sarà la mostra

Primo piano 0 Comments

Follie del Varietà, secondo appuntamento al Piccolo Cts

Pietro Battarra – La nuova stagione teatrale del Piccolo Teatro Cts di Caserta è già al suo secondo appuntamento. Il titolo della rassegna è “A Casa di Angelo e Paola”.  Lo spettacolo

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply