Scienze Agrarie e Forestali, una nuova laurea alla Vanvitelli

Scienze Agrarie e Forestali, una nuova laurea alla Vanvitelli

Maria Beatrice Crisci

-L’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” ha istituito di recente la Laurea Triennale in Scienze Agrarie e Forestali presso il dipartimento di Scienze e Tecnologie Ambientali, Biologiche e Farmaceutiche. “Questa Laurea è un ulteriore arricchimento dell’offerta formativa della Vanvitelli, che già permette un’ampia scelta di percorsi formativi: Lauree triennali e magistrali, Specializzazioni, Master, Corsi di Perfezionamento, ecc…”, riferisce a Ondawebtv il professor Antonio Fiorentino, direttore del dipartimento in questione. “Tale Laurea risponde alle richieste del mercato del lavoro, sempre più esigente e selettivo, per le aziende agricole e forestali, per le industrie alimentari, per gli enti di ricerca pubblici e privati”, aggiunge poi il professor Fiorentino. La sede universitaria è nel cuore di Caserta a pochi passi dalla Reggia, simbolo di una città sempre più moderna. “I laureati in Scienze Agrarie e Forestali potranno, tra l’altro, essere di aiuto nella prevenzione del grave problema sanitario legato all’obesità, pandemia del mondo industrializzato”, fa notare il professor Marcellino Monda, presidente del corso di laurea di Medicina a Caserta e direttore della Dietetica e Medicina dello Sport della Vanvitelli. “Modelli culturali per la diffusione di una Sana Alimentazione hanno bisogno di figure professionali che possano approfondire le dinamiche del mondo agroalimentare, cosicché la Medicina possa giovarsi dell’innovazione tecnologica volta alla produzione di alimenti sempre più salutari”, conclude il professore Monda. Tutte le informazioni sono riportate sul sito del dipartimento di Scienze e Tecnologie Ambientali, Biologiche e Farmaceutiche, alla voce Corso di Laurea in Scienze Agrarie e Forestali

https://www.distabif.unicampania.it/didattica/corsi-di-studio/scienze-agrarie-e-forestali

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 6803 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Esplode l’Arcobaleno del Benessere: tutti i colori della sana alimentazione e dell’adeguata attività motoria

Marcellino Monda * La quarantena ha aggravato la prevalenza di obesità e di sedentarietà nella popolazione generale, specialmente nelle aree densamente popolate come quelle metropolitane. La Campania, già maglia nera

Primo piano

Scuole. Regolare avvio del nuovo anno. Di Costanzo rassicura

«Le scuole della provincia di Caserta riapriranno regolarmente». A rassicurare tutti è il presidente della Provincia Angelo Di Costanzo dopo le polemiche di questi giorni. «Siamo riusciti a reperire trenta

Primo piano

Radio Zar Zak, appuntamento con gli Psychopathic Romantics

(Maria Beatrice Crisci) – “Li abbiamo desiderati a lungo e finalmente eccoli qui, gli Psychopathic Romantics nel SottoScala di Radio Zar Zak”. Lo ricorda Donato Cutolo direttore artistico del noto

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply