Sostegno al comparto turistico campano, la Regione delibera

Sostegno al comparto turistico campano, la Regione delibera

Luigi Fusco

– È stata approvata dalla Giunta Regionale della Campania una misura di sostegno alle micro, piccole e medie imprese del sistema turistico campano che sono state colpite dalla crisi economica causata dal covid-19. L’iniziativa prevede un finanziamento di 15 milioni di euro (fondi Por-Fesr), mentre l’agevolazione consisterà in un contributo a fondo perduto nella misura del 60% dell’investimento proposto dall’impresa beneficiaria fino ad un massimo di euro 200.000. “Dopo le importanti iniziative del Presidente De Luca per garantire sicurezza al comparto turistico” – ha dichiarato l’assessore al Turismo Felice Casucci – “la ripartenza passa anche attraverso il sostegno delle micro, piccole e medie imprese della filiera industriale turistica, agevolate sul versante del miglioramento dei servizi, della promozione e comunicazione, della digitalizzazione e dell’accessibilità, oltre che sul fronte delle spese relative a misure anti Covid” – ha aggiunto, infine, lo stesso Casucci.

La Giunta Regionale, sempre per il settore turistico, ha riprogrammato alcuni interventi già realizzati con successo nel corso delle precedenti annualità. Tra questi vi è il Piano di Mobilità Turistica, il cui progetto è dedicato sia alla riattivazione delle tratte ferroviarie già esistenti sia al recupero delle linee storiche dismesse, così da evitare il congestionamento degli assi stradali delle due costiere: la sorrentina e l’amalfitana.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 1073 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Primo piano

La Reggia come fabbrica di arte. Inaugurata Oltre Terrae Motus

(Maria Beatrice Crisci) – «Mi piacerebbe che la Reggia diventasse una fabbrica di arte. Mi piacerebbe invitare artisti che poi lavorassero anche qui dentro. Dunque, la Reggia non solo come

Primo piano

2 giugno, Festa della Repubblica. Il profumo della democrazia

(Beatrice Crisci) – Era la res publica, il supremo interesse collettivo. Dal 1946 è la Repubblica Italiana, nata con il primo voto delle donne. Questa signora dalle vigorose origini ha oggi

Primo piano

Notte di San Lorenzo, è il cielo che piange lacrime di desideri

Augusto Ferraiuolo -La prima cosa a cui pensiamo nel parlare di San Lorenzo non è la sua agiografia o rituali eventualmente connessi alla sua figura. Pensiamo alla notte, e alle