The Make Difference 2017, l’Usacli porta il volley nelle carceri

The Make Difference 2017, l’Usacli porta il volley nelle carceri

Maria Beatrice Crisci

acliPrende il via dalla seconda settimana di maggio il progetto Usacli «The Make Difference 2017», che mira alla promozione della pratica sportiva all’interno degli istituti penitenziari. Il progetto è in parte finanziato con il 5 per mille delle Acli.

Il Comitato provinciale Usacli di Caserta mette in campo un’iniziativa per le detenute dal mese di maggio a settembre grazie al primo protocollo d’intesa nazionale tra il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria e l’Unione Sportiva Acli. La Presidente del Comitato Provinciale Usacli di Caserta Francesca Dattilo e il direttore della Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere “Raffaele Uccella” Carlotta Giaquinto hanno concordato come programma di attività sportive un corso amatoriale per arbitri di pallavolo, attività utile al benessere psico-fisico delle detenute del carcere sammaritano.

“Il progetto «The Make Difference 2017» ha la finalità – spiega la presidente Dattilo – di promuovere la pratica sportiva all’interno dell’istituto penitenziario, nella consapevolezza del significativo ruolo svolto dallo sport per la promozione del benessere psicofisico delle persone detenute, per l’educazione a corretti stili di vita, favorendo al tempo stesso forme di aggregazione sociale e di positivi modelli relazionali di sostegno al percorso di reinserimento. Verranno impegnati nella realizzazione delle attività sportive e di coordinamento diverse figure professionali, come tecnici, istruttori, dirigenti Usacli e arbitri della Fipav di Caserta, grazie alla preziosa collaborazione del loro presidente provincale di Caserta Lino Toscano. A oggi sono stati realizzati due tornei, con la piena collaborazione di più attori istituzionali. Tornei che hanno fatto da apripista al progetto vero e proprio, dove si è potuto constatare l’entusiasmo delle detenute e la piena disponibilità a prendere parte a un progetto che mira all’applicazione delle regole e alla coesione della squadra.

Condividi questo articolo:

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 5543 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Spettacolo

Il cielo sopra l’Aperia, il gran ritorno di Ezio Bosso alla Reggia

Enzo Battarra – La bacchetta da direttore d’orchestra protesa verso l’alto, quasi a indicare il favore degli dèi, con quel sorriso tra l’ironico e il compiaciuto. Questa è l’immagine di

Condividi questo articolo:
Attualità

Touring Club Italiano e Carditello intesa nel nome della cultura

Pietro Battarra – La valorizzazione del Real Sito di Carditello. E’ questo l’obiettivo primario del protocollo d’intesa tra Touring Club Italiano e la Reale tenuta di Carditello. L’intesa, in particolare, mira ad

Condividi questo articolo:
Primo piano

Ferragosto a Carditello. Visite, laboratori, giochi e buon cibo

Maria Beatrice Crisci  – Un Ferragosto alternativo? Quest’anno ci ha pensato la Fondazione Real Sito di Carditello che dal 15 al 18 agosto propone quattro giorni di delizie da trascorrere nella fattoria

Condividi questo articolo:

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply