Archeologia svelata, eventi e mostre nei musei della provincia

Archeologia svelata, eventi e mostre nei musei della provincia

Luigi Fusco

Archeologia svelata. Ricerca, creatività e partecipazione è il titolo della rassegna di conferenze e della mostra di antichità che si svolgeranno, tra la fine di settembre e la prima metà di novembre, presso i musei afferenti al Sistema Museale di Terra di Lavoro. Si inizia il 30 settembre prossimo con l’inaugurazione dell’esposizione archeologica, la cui presentazione avverrà in simultanea presso il MAC3 – Teatro Comunale “Costantino Parravano” e il “Museo Michelangelo” di Caserta, il MuciRama – Museo Civico “Raffaele Marrocco” di Piedimonte Matese, il Museo della Civiltà Contadina di San Nicola La Strada e il “Parco della Memoria” di San Pietro Infine. Ogni museo avrà una propria raccolta documentaria e sarà dotato di 48 specifici pannelli illustrativi, di cui 8 saranno comuni a tutte e 6 le istituzioni museali individuate per l’allestimento della mostra.  Su questi supporti didattici saranno riportate immagini e descrizioni di ricerche e di scavi archeologici effettuati in passato e in tempi recenti.

L’iniziativa è stata organizzata in collaborazione con la Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio per le province di Caserta e Benevento, l’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” – Dipartimento di Lettere e Beni Culturali, l’Università degli Studi di Napoli “Federico II” – Dipartimento di Fisica e il Museo Provinciale Campano di Capua. La mostra è stata finanziata dalla Regione Campania, nell’ambito dell’Unità Operativa Musei e Biblioteche.

L’ingresso sarà gratuito, necessari però saranno sia la registrazione, che si potrà effettuare scrivendo alla mail sistemamusealecaserta@gmail.com, sia il possesso della certificazione verde “Green Pass”. Per quanto riguarda gli incontri in calendario, il primo appuntamento è previsto il 6 ottobre, alle 18.00, al “Museo Michelangelo” di Caserta con Mario Pagano, Responsabile Soprintendente della Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio per le province di Caserta e Benevento, che relazionerà su Capua Romana.

Mercoledì 20 ottobre, alle 18.00, presso il Museo Civico “Raffaele Marrocco” di Piedimonte Matese sarà la volta dell’archeologo Domenico Caiazza che interverrà sul tema Città sannitiche confuse/riconosciute. Sabato 23 ottobre, sempre alle 18.00, al Museo della Civiltà Contadina di San Nicola La Strada, il professor Pietro Di Lorenzo del “Museo Michelangelo” discuterà sull’Appia e l’antica Chiesa di San Nicola.

Venerdì 5 novembre, alle 17.00, al Museo Civico di Maddaloni Marco Maiuro, professore all’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, e Carlo Rescigno, docente all’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, terranno un convegno sui Mercati e nundinae nella Regio I. Sabato 13 novembre, alle 18.00, al “Parco della Memoria” di San Pietro Infine interverrà il professor Antonio Emolo, dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, sulla Geofisica applicata: l’esperienza a San Pietro.

L’intera manifestazione è stata finanziata dalla Regione Campania e promossa dai Comuni di Caserta, Maddaloni, Piedimonte Matese, San Pietro Infine, San Nicola La Strada, dall’ITS “Buonarroti” di Caserta e dal Ministero della Cultura – Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio per le province di Caserta e Benevento. Tutti gli eventi saranno, inoltre, visibili in streaming sui canali ufficiali di Facebook e YouTube del Sistema Museale di Terra di Lavoro. Per ulteriori informazioni basterà consultare il sito www.sistemamusealeterradilavoro.it

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 413 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Sicurezza degli edifici. Marino chiama gli ordini professionali

Il sindaco di Caserta Carlo Marino, ha incontrato il presidente provinciale dell’Ordine degli Ingegneri, Vittorio Severino, accompagnato nell’occasione da diversi colleghi, e i rappresentanti dell’Ordine degli Architetti e dell’Ordine dei Geologi.

Attualità 0 Comments

La seta scende in campo, progetti in mostra da Silk & Beyond

Maria Beatrice Crisci – “Splendente come seta”. È questo il titolo scelto per la mostra degli studenti del Corso di Culture materiali del Mediterraneo del Dipartimento di Architettura dell’Università Luigi

Guido Sparaco, la sua pastiera napoletana regina della Pasqua

Pietro Battarra – Da Castel Morrone arrivano i capolavori di dolcezza pasquali della Pasticceria Sparaco unica sede al civico 1 di via Taverna. Una garanzia di artigianalità da sempre, punto

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply