Aversa, al Nostos “Desidera” o la privazione delle stelle

Aversa, al Nostos “Desidera” o la privazione delle stelle

(Redazione) – “Desidera, una storia d’amore e di stelle” della compagnia Il Teatro nel Baule sarà in scena al Nostos Teatro sabato 14 e domenica 15 gennaio. Successivamente, “Desidera” andrà in una mini tournée a New Delhi, Chandigarh e Agartala, in India. La natura dello spettacolo lo rende adatto a un pubblico internazionale, in quanto teatro che fa a meno delle parole per nutrirsi di pura poesia.

Un uomo anziano seduto al tavolo ricorda. Il luogo è quello della memoria, il suo racconto non procede per linee ma per frammenti, rimandi, dissolvenze e immagini. Il desiderio di ritrovare il suo passato, la donna perduta, lo spinge a iniziare una ricerca che, su basi scientifiche, gli consenta di tornare indietro nel tempo e ritrovare il suo mondo perduto.

Ombre e fogli si muovono tra gli oggetti, in mezzo alle cose dimenticate, tra gli incartamenti di motori, il letto bianco e la radio mentre suona un valzer sommesso, come un ricordo portato dal vento e, tra le ceneri del tempo, un aeroplanino di carta vola.

Si legge nelle note di regia: “Sidera in latino significa stelle, il de privativo che lo anticipa sta invece a significare una mancanza, una impossibilità, ma allo stesso tempo indica il moto verso quegli astri, verso ciò che è necessario alla vita. Il desiderio è attesa di raggiungere la propria stella, ma è anche scelta; il fuoco del desiderio va nutrito altrimenti nessuna stella brillerà nel firmamento e nessun volo verso un altrove agognato sarà possibile”.

L’appuntamento per sabato 14 gennaio è alle ore 21, mentre per domenica 15 la pomeridiana sarà alle 18, per venire incontro alle esigenze di chi preferisce muoversi con la metropolitana.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9772 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Maestri alla Reggia. Virzì e Piccolo, la coppia che non scoppia

Marco Cutillo – Se fossero stati anni, si sarebbero aspettati con pazienza. Tuttavia si tratta di pochi giorni, e allora che la gioia inizi a montare! Torna mercoledì 7 novembre alle

Primo piano

Amaldi-Nevio, Nicola Mariano terzo al campionato di lingue

Maria Beatrice Crisci -Nicola Mariano, studente del Isiss “Amaldi-Nevio” di Santa Maria Capua Vetere, si è classificato al terzo posto per la lingua francese alla 12° edizione del Campionato nazionale

Primo piano

Il Quaderno Rosso di don Peppe Diana, tappa a Caserta

-Il quaderno rosso di Don Giuseppe Diana fa tappa a Caserta giovedì 4 maggio. Sarà per ora l’unica tappa nel capoluogo casertano, la terra di don Peppe, per raccogliere le