Benevento, il Teatro Romano si tinge di Rosso Vanvitelliano

Benevento, il Teatro Romano si tinge di Rosso Vanvitelliano

Pietro Battarra

Rosso Vanvitelliano fa tappa nel Teatro Romano di Benevento. L’appuntamento è per sabato 22 agosto alle ore 21. Rosso Vanvitelliano è l’autentica rievocazione e valorizzazione di particolari siti storici della Campania realmente o idealmente segnati dall’impronta di ingegno del grande architetto Luigi Vanvitelli. L’iniziativa è realizzata dalla Regione Campania attraverso la Scabec e organizzato da Fabbrica Wojtyla.
Residenze storiche, emblema del potere, della grandezza e dell’ambizione estrema dell’uomo, contrapposte a costruzioni carcerarie d’epoca, spazi di costrizione e di mortificante espiazione della colpa, per uno spettacolo unico di storia, arte e letteratura.
L’Opera, pensata per raccontare le singole storie dell’enorme patrimonio architettonico storico-culturale campano, mette in scena vicende umane, drammi, ricordi, emozioni di personaggi e persone comuni.
La forma architettonica e la natura umana, così a confronto, emergono da protagonisti alla luce del rosso vanvitelliano. Prossime tappe di Rosso Vanvitelliano saranno: il carcere borbonico di Avellino (29 agosto) e il Museo Ferroviario Nazionale di Pietrarsa (5 settembre).

About author

Pietro Battarra
Pietro Battarra 148 posts

Pietro Battarra. Pubblicista. Laurea triennale in Scienze delle Comunicazioni Università Suor Orsola Benincasa Napoli. Iscritto al Master in Marketing e Digital Innovation per l'arte e la cultura, Università Guglielmo Marconi. Si interessa in particolare di cultura e fenomeni sociali. La sua passione sono l'arte. la moda e il fitness. Ha iniziato giovanissimo a sfilare per marchi come Dolce&Gabbana, Trussardi, Hogan, Roberto Cavalli, Alcott, MSGM, Minimal ed è stato protagonista di shooting fotografici e cataloghi per importanti campagne pubblicitarie. Dall’esperienza a New York a quella in Cina, passando per la Turchia, la Spagna e Singapore nei suoi progetti c’è quello di occuparsi di marketing e comunicazione. Scrive per la rivista d'arte «Segno».

You might also like

Cultura

La legalità secondo Cafiero de Raho, incontro al Borgo di libri

Maria Beatrice Crisci – «Giuseppe Salvia venne ucciso perché rappresentava lo strumento dello Stato per scalfire un sistema criminale che trovava piena attuazione nel carcere di Poggioreale». Così Federico Cafiero

Attualità

Celebrazioni Vanvitelliane, la presentazione è giovedì

Luigi Fusco -Al nastro di partenza l’anno vanvitelliano.  Giovedì 19 gennaio, alle 11.00, presso la Reggia di Caserta, verrà presentato ufficialmente il programma delle Celebrazioni Vanvitelliane, la rassegna culturale di

Attualità

Diabete, no problem. Confronto aperto all’ospedale di Caserta

Claudio Sacco – Un incontro per parlare del diabete mellito tipo 1. L’appuntamento è per martedì 10 ottobre alle ore 9 nell’aula magna dall’Azienda Ospedaliera di Caserta “Sant’Anna e San