Benevento, il Teatro Romano si tinge di Rosso Vanvitelliano

Benevento, il Teatro Romano si tinge di Rosso Vanvitelliano

Pietro Battarra

Rosso Vanvitelliano fa tappa nel Teatro Romano di Benevento. L’appuntamento è per sabato 22 agosto alle ore 21. Rosso Vanvitelliano è l’autentica rievocazione e valorizzazione di particolari siti storici della Campania realmente o idealmente segnati dall’impronta di ingegno del grande architetto Luigi Vanvitelli. L’iniziativa è realizzata dalla Regione Campania attraverso la Scabec e organizzato da Fabbrica Wojtyla.
Residenze storiche, emblema del potere, della grandezza e dell’ambizione estrema dell’uomo, contrapposte a costruzioni carcerarie d’epoca, spazi di costrizione e di mortificante espiazione della colpa, per uno spettacolo unico di storia, arte e letteratura.
L’Opera, pensata per raccontare le singole storie dell’enorme patrimonio architettonico storico-culturale campano, mette in scena vicende umane, drammi, ricordi, emozioni di personaggi e persone comuni.
La forma architettonica e la natura umana, così a confronto, emergono da protagonisti alla luce del rosso vanvitelliano. Prossime tappe di Rosso Vanvitelliano saranno: il carcere borbonico di Avellino (29 agosto) e il Museo Ferroviario Nazionale di Pietrarsa (5 settembre).

About author

Pietro Battarra
Pietro Battarra 54 posts

Pietro Battarra, giornalista pubblicista. Iscritto a Lettere e Beni Culturali all’Università Vanvitelli, si interessa in particolare di cultura e fenomeni sociali. La sua passione sono la moda e il fitness. Ha iniziato giovanissimo a sfilare per marchi come Dolce&Gabbana, Trussardi, Roberto Cavalli, Alcott, MSGM, Minimal ed è stato protagonista di shooting fotografici e cataloghi per importanti campagne pubblicitarie. Dall’esperienza a New York a quella in Cina, nei suoi progetti c’è quello di occuparsi di marketing e comunicazione.

You might also like

Primo piano

Ferragosto, porte aperte alla Reggia di Caserta

(Beatrice Crisci) – Nel giorno di Ferragosto la Reggia di Caserta è aperta ai turisti già da questa mattina alle 8,30 e lo sarà fino ​alle ​19​,​30​, con ultimo ingresso ​alle 18​,​45​.

Primo piano

Teatro Nuovo. Enzo Moscato con Raccogliere & Bruciare

Pietro Battarra – Enzo Moscato riscrive l’antologia di Spoon River. Il cimitero sulla collina che diventa Partenope, sterminato obitorio cittadino creatosi dopo l’ennesima eruzione del Vesuvio, danno vita a Raccogliere &

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply