Capua a piedi, la pioggia non ferma la passeggiata sull’Appia

Capua a piedi, la pioggia non ferma la passeggiata sull’Appia

Luigi Fusco

– Nonostante la pioggia incessante, si è svolto a Capua con successo l’evento “Parlano le pietre antiche dell’Appia”, organizzato dal Touring Club Italiano/Aperti per Voi – sezione di Capua in occasione dell’iniziativa Appia Day, prevista per domenica 10 ottobre, che ha interessato anche altri comuni posti lungo la Regina Viarum. Accompagnati dal socio attivo del Touring Ugo Dal Poggetto, i visitatori sono stati condotti lungo l’itinerario di Corso Appio, la strada che riprende il tracciato dell’antica Appia, dove sorgono i più significativi monumenti della città edificati per la maggiore con materiali di spoglio provenienti dall’antica Capua, odierna Santa Maria Capua Vetere. 

La passeggiata è iniziata con l’illustrazione del “Castello delle Pietre”, tra le strutture più rappresentative di età medievale, la cui costruzione, promossa in età normanna, si caratterizza tuttora per la presenza di blocchi in pietra calcarea provenienti dall’Anfiteatro Campano. Per quanto ancora in restauro, il pubblico ha avuto modo di ammirare l’imponenza della “Chiesa dell’Annunziata”, il cui basamento pure venne realizzato tramite il recupero di poderosi macigni lapidei estratti sempre dall’arena sammaritana. In relazione alla tematica scelta per la giornata sono state poi mostrate le protomi poste sulla facciata del “Palazzo dei Governatori” in Piazza dei Giudici, la cui funzione originaria era quella di “chiavi di volta” delle arcate dello stesso Anfiteatro Campano.

I visitatori sono, inoltre, giunti in prossimità del Ponte Romano sul Volturno, dove hanno avuto modo di ammirare i resti della “Porta Federiciana”, voluta da Federico II di Svevia nel 1234. L’itinerario è poi continuato in direzione della Chiesa Longobarda di “San Salvatore a Corte”, dopo aver visto anche le pietre antiche del “Campanile della Cattedrale”, dove ad attendere i partecipanti alla manifestazione vi era la Console del TCI di Capua Annamaria Troili, ed alcuni componenti di Cicloturismo, che si è soffermata sulla descrizione della stessa chiesa e sull’importanza documentaria del Placito Capuano. Protagonista è stata, infine, la visita al Museo Provinciale Campano con un focus sulle sale del “Lapidario Mommsen”, delle “Mater Matutae” e delle opere federiciane.

Soddisfatto della riuscita dell’iniziativa è stato il socio Touring Ugo Dal Poggetto, sottolineando l’importanza della manifestazione sia per l’aspetto propriamente culturale, ma anche perché “si è svolta nel pieno rispetto delle disposizioni nazionale, regionali e locali di contenimento alla diffusione del covid”.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7603 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Reggia. Teatro di Corte, tre giorni di apertura straordinaria

Claudio Sacco -Apre il Teatro di Corte della Reggia di Caserta. Da giovedì 22 a sabato 24 ottobre, i visitatori della di Palazzo Reale potranno godere nuovamente delle suggestioni del il

Primo piano 0 Comments

#ioleggoperché. Caserta, il Giannone lo dice con un flash mob

Pietro Battarra – Rientra nell’iniziativa #ioleggoperché il contest flash mob del liceo Pietro Giannone di Caserta in programma per questo pomeriggio alle 18. “Classicisti in movimento” è il titolo scelto. Gli studenti,

Primo piano 0 Comments

Settanta anni di Repubblica, settanta anni di democrazia

(Beatrice Crisci)       Era la res publica, il supremo interesse collettivo. Dal 1946 è la Repubblica Italiana, nata con il primo voto delle donne. Questa signora dalle vigorose origini

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply