Civico 14, borse di studio per tre giovani allievi dall’Artec

Civico 14, borse di studio per tre giovani allievi dall’Artec

Maria Beatrice Crisci

-Davide Pandalone, Chiara Vitrone e Francesca Paola di Vittorio sono i giovanissimi allievi casertani di Mutamenti / Teatro Civico 14 cui sono andate le borse di studio dell’Artec, l’associazione regionale teatrale della Campania. Artec ha scelto di stare dalla parte dei giovani e di chi faticosamente prosegue il lavoro di formazione. Da qui la creazione di 18 borse di studio intitolate a Emanuele Capissi, giovane e promettente ballerino-coreografo scomparso a novembre del 2019, a 33 anni. Il valore di ogni borsa di studio sarà di 300 euro. Lo staff di Mutamenti / Teatro Civico 14 sottolinea: «Il nostro teatro è membro dell’Artec e in quanto tale è stato destinatario delle tre borse di studio. Abbiamo scelto di riservarle a questi tre giovanissimi allievi, tra i 16 e i 20 anni, che da diverso tempo seguono il percorso formativo del nostro teatro. Hanno dimostrato, in tutti gli anni di percorso comune, merito, tenacia, fedeltà e passione. In questi tempi di chiusura dei teatri, delle attività spettacolari, dei laboratori, di zone rosse, l’iniziativa dell’Artec dà speranza, è un segnale positivo che forse questo incubo è in dirittura d’arrivo».

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7911 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Cavalieri e corsari in piazza Vanvitelli, piace il libro di Ghidelli

Maria Beatrice Crisci (foto Pino Attanasio) -Un pomeriggio all’insegna della cultura ieri pomeriggio a Caserta con la presentazione del libro di Ferdinando Ghidelli “Cavalieri e Corsari”. Aletti Editore. Location scelta

Primo piano 0 Comments

Pompei è per tutti, il parco archeologico è sempre no limits

Claudio Sacco – Il Parco archeologico di Pompei, attraverso l’itinerario “Pompei per tutti” si è distinto come modello di accessibilità consentendo a chiunque, senza esclusioni e senza barriere, di poter fruire del patrimonio archeologico

Caserta, con Max Coppeta l’optical art entra a Palazzo (Reale)

Claudio Sacco – L’arte è di casa alla Reggia di Caserta. Venerdì 11 maggio alle ore 17 nella sala di Alessandro il vernissage di Max Coppeta, esponente della optical art.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply