Dolce d’arte, la colomba al mirto morronese di Guido Sparaco

Dolce d’arte, la colomba al mirto morronese di Guido Sparaco

Alessandra D’alessandro

la colomba al Mirto di Guido Sparaco

– Il mirto è un prodotto tipico anche a Castel Morrone. Il pasticciere locale Guido Sparaco ha realizzato la colomba al mirto morronese, che è arrivata tra le prime 10 colombe migliori d’ Italia su 242 partecipanti, secondo il concorso Divina Colomba. E’ realizzata con impasto al cioccolato, fragole candite, mirtilli canditi e liquore al mirto morronese. La confezione si accompagna a un’opera grafica dell’artista Giovanni Tariello, anche lui di Castel Morrone. Innovazione, tradizione, sperimentazione. E ancora lattenzione allidentità

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9727 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Arte

Salvatore de Curtis, l’arte nella Casina Vanvitelliana al Fusaro

Luigi Fusco – Si rinnova l’appuntamento con l’arte contemporanea presso la Casina Vanvitelliana di Bacoli. Nella storica “casina di caccia” dei Borbone, realizzata da Carlo Vanvitelli, verrà inaugurata sabato 5

Primo piano

Botti? No, grazie! Il Capodanno per gli amici a quattro zampe

Simone Lino – Come ogni anno, arrivati alla fine del mese di dicembre, molti proprietari di cani cominciano ad andare in ansia e a cercare rimedi di ogni tipo. Di

Attualità

Io partecipo! A Caserta la giornata mondiale dell’infanzia

Alessandra D’alessandro -Domani, domenica 20 novembre, in occasione della Giornata Mondiale dell’infanzia e dell’adolescenza, presso la Sala Consiliare del Comune di Caserta, vi sarà un incontro assembleare tra il Consiglio