Eduardo e le sue donne, il libro di Antonio Sapio al Museo Campano

Eduardo e le sue donne, il libro di Antonio Sapio al Museo Campano

Luigi Fusco -Eduardo e le sue donne, tra teatro e affetti familiari: è il tema portante della narrazione che si sviluppa in seno al volume Essa – ritratti femminili del teatro di De Filippo scritto dal Professor Antonio Sapio, Dirigente Scolastico presso l’Istituto Comprensivo “Alessio Simmaco Mazzocchi” di Santa Maria Capua Vetere. Il libro verrà presentato sabato 18 novembre, alle 10:00, nella Sala Liani del Museo Provinciale Campano di Capua.


Oltre l’autore interverranno la Professoressa Maria Luisa Chirico, Docente Ordinario di Filologia Classica
nonché Referente del Rettore per la Formazione post lauream Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, la Professoressa Giuseppina Scognamiglio, Docente di Letteratura Teatrale Italiana dell’Università degli Studi “Federico II” di Napoli, ed il Dottor Giovanni Grasso, editore. L’incontro verrà moderato dalla Professoressa Anna Risorio, Presidente Fidapa sezione di Capua. Già autore di diversi saggi, Antonio Sapio in questa sua nuova pubblicazione si è cimentato nello studio della complessa ed affascinante figura del grande drammaturgo napoletano Eduardo De Filippo
analizzandolo attraverso le relazioni che, nel corso della sua vita, ha stretto con le figure femminili: da
quelle più propriamente legate al palcoscenico a quelle che realmente hanno rappresentato per lui un punto di riferimento inteso in termini di legami affettivi.
Un’indagine che mette in luce alcuni aspetti poco conosciuti dello stesso De Filippo e che evidenzia, nel
contempo, quanto alle donne abbia attribuito, con frequenza crescente, il ruolo di protagoniste o di
antagoniste all’interno di uno specifico racconto da mettere in scena, facendole divenire, sempre di più, le interpreti essenziali dell’intero sistema narrativo.
L’autore scrive al riguardo: “La produzione teatrale di Eduardo, considerata in questo lavoro di analisi, è
quella che consente di indicare, nei suoi personaggi femminili, quel ruolo e quel sentimento pedagogico, a volte non semplice, cioè non palese e immediato, che vanno ricercati per giustificare, anche in quest’ottica, l’impegno civile e morale del Nostro”, aggiungendo, infine, che “non esiste commedia di Eduardo in cui il protagonista non debba confrontarsi con una fidanzata, una moglie, un’amante, una sorella o, comunque, con un’antagonista femminile”.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 1086 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Spettacolo

Stefano Accorsi, l’attore ospite nel foyer del Salotto a Teatro

Redazione -“Il Salotto a Teatro”, il ciclo di incontri tra i protagonisti della scena e il pubblico, torna sabato 21 gennaio alle ore 17 nel foyer del Teatro Comunale Costantino

Primo piano

Appia Day, la due giorni alla scoperta del patrimonio culturale

– Domenica 11 e domenica 18 ottobre 2020, in occasione di Appia Day, la Direzione regionale Musei Campania nell’ambito del progetto “Appia Felix”, con le massime precauzioni per contenere la

Primo piano

Reggia, l’opera e la personalità di Vanvitelli in una esposizione

-Il primo marzo alle 16 nella Cappella Palatina, alla cerimonia di inaugurazione delle Sale Vanvitelli: esposizione permanente negli Appartamenti Reali della Reggia di Caserta dedicata all’opera e alla personalità del celebre