Festa della Musica, domani alla Reggia di Caserta gli eventi

Festa della Musica, domani alla Reggia di Caserta gli eventi

-Domani, 21 giugno, il Complesso vanvitelliano accoglierà i suoi visitatori con iniziative dedicate al World Music Day. Il personale del Museo, nel corso della giornata, offrirà al pubblico occasioni di conoscenza e riflessione sui molti legami tra la Reggia di Caserta e la musica. Nel pomeriggio, poi, l’istituto Lombardi di Airola presenterà uno spettacolo in onore di Luigi Vanvitelli.

Nel Bosco vecchio del Parco reale (nei pressi della statua di Apollo e Marsia), ai piedi dello Scalone reale, nelle Sale della Primavera e dell’Estate e nelle retrostanze dell’ala dell’Ottocento sarà possibile scoprire curiosità sulla musica al tempo dei Borbone alla Reggia di Caserta. 

Sarà, invece, la bellezza di uno dei quattro cortili interni, il secondo, ad ospitare, a partire dalle ore 17 fino alle 18.30, l’omaggio che l’istituto Alessandro Lombardi ha voluto rendere al grande architetto. Il progetto della scuola è stato infatti selezionato nell’ambito del bando per le celebrazioni “Luigi Vanvitelli, il Maestro e la sua eredità 1773-2023″, il programma finalizzato a ricordare il Maestro in occasione dei 250 anni dalla sua morte.

L’iniziativa vedrà impegnati gli alunni in diverse espressioni artistiche: tableaux vivants che rievocano la storia di Vanvitelli; reinterpretazione dei gruppi scultorei del Parco reale; esposizione di costumi decorati a mano dagli alunni dell’indirizzo per il Made in Italy e ispirati alla via dall’acqua, al Giardino Inglese e alle meravigliose sale del capolavoro architettonico vanvitelliano; un momento scenico affidato a circa 30 attori e 8 musicisti che, ispirati al “coro greco”, su musiche del ‘700, proporranno un estratto della rappresentazione teatrale “E volle alzare Palagio magnifico”, scritta da Angelo Callipo e diretta da Angelo Maiello. L’opera racconta la storia di Luigi Vanvitelli e il suo ardente desiderio di creare un palazzo magnifico capace di incarnare l’eleganza e la grandezza del suo tempo.

Lo spettacolo si concluderà con il Concerto della Festa della Musica 2023. Il coro e l’orchestra del liceo musicale Lombardi, diretti dal M° Pasquale Lanni, sulle note dei compositori Vangelis, J. De Haan, C. Orff, M. Frisina, E. Morricone, K. Jenkins e P. Daniele, chiuderanno la giornata dell’istituto, guidato dalla dirigente scolastica Maria Pirozzi, alla Reggia di Caserta.

La partecipazione alle iniziative rientra nel costo ordinario del biglietto/abbonamento al Museo. Si informa che, dalle ore 17, il biglietto “Serale Appartamenti”, che consente la visita ai cortili e agli Appartamenti Reali (ultimo ingresso ore 18.15), ha un costo di 4 euro.

About author

You might also like

Comunicati

A che servono questi quattrini, la pièce al Teatro Comunale

Roberta Greco -Arriva al Teatro Comunale di Caserta la pièce “A che servono questi quattrini” di Armando Curcio. Da venerdì 21 a domenica 23 gennaio, feriali ore 20.45, domenica ore

Primo piano

Chirurgia di alta complessità, è leader l’Ospedale di Caserta

– È stato eseguito con successo, nell’Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale e di Alta Specializzazione “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta, un complesso e delicato intervento chirurgico su una giovane

Attualità

Medicina Caserta, l’ottimo giudizio degli allievi della Vanvitelli

Maria Beatrice Crisci – “L’opinione degli Studenti, espressa con un questionario anonimo a cadenza annuale, risulta estremamente positiva per quanto riguarda la didattica erogata nel Corso di Laurea di Medicina