Giornate del Patrimonio, è presente la Certosa di San Martino

Giornate del Patrimonio, è presente la Certosa di San Martino

Luigi Fusco

-Anche il complesso monumentale della Certosa e Museo Nazionale di San Martino a Napoli aderirà alle “Giornate Europee del Patrimonio”, previste il prossimo week end, con un’apertura serale straordinaria. Sabato 25 settembre, dalle 19.30 alle 22.30, lo storico e suggestivo plesso museale partenopeo aprirà i propri varchi per accogliere turisti e curiosi desiderosi di vedere i suoi straordinari spazi espostivi.

Per l’occasione ci sarà un vero e proprio ingresso simbolico che avverrà tramite l’acquisto di un biglietto a solo 1 euro e che consentirà di vedere gli ambienti annessi alla Chiesa, ricolma di marmi barocchi e pregiate opere pittoriche e scultoree, il Quarto del Priore, con la sua collezione di dipinti datati dal Quattrocento al primo Ottocento, l’inimitabile Sezione Presepiale, con i pastori di Giuseppe Sammartino e lo scenografico allestimento della raccolta Cuciniello, e, infine, la nuova sala dedicata alla Cona dei Lani, con decorazioni e rilievi in terracotta del XVI secolo provenienti dalla Cappella dei Lani nella Chiesa di Sant’Eligio a Napoli, il cui restauro e allestimento sono stati recentemente presentati al pubblico.  L’iniziativa si svolgerà nel rispetto delle misure anti-covid. Sarà, inoltre, necessario esibire la Certificazione verde Covid o certificazione equivalente, le cui disposizioni non si applicano ai minori di 12 anni.  Per accedere obbligatoria sarà la mascherina e si dovranno rispettare il distanziamento di sicurezza e le indicazioni del personale. Per ulteriori informazioni basterà consultare il sito cultura.gov.it/gep2021.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 1089 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Primo piano

Giornate Europee del Patrimonio, la Reggia risponde presente

-Il Complesso vanvitelliano aderisce anche quest’anno alla due giorni di visite guidate, iniziative speciali e aperture straordinarie organizzate nei musei e nei luoghi della cultura italiana sul tema “Patrimonio culturale

Primo piano

Campania by night, dal Castello di Baia al Sito di Carditello

Claudio Sacco -Pieno di appuntamenti il week end culturale organizzato dalla Scabec. Campania by night fa tappa domani sabato 18 luglio alle ore 21 al Castello di Baia (Bacoli),con il Balletto del Teatro di San Carlo sulle musiche de “Le Quattro Stagioni” di Antonio Vivaldi, una

Attualità

Università Vanvitelli. Il garante dei detenuti a giurisprudenza

Pietro Battarra – “Da un paio di anni tra i compiti che il Ministero impone all’Università è la cosiddetta Terza Missione. Cioè oltre alla normale attività didattica, c’è la internazionalizzazione